Thursday, Jan. 27, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 2 Mar 2018

|

 

Nicola ‘MaStRo_NiCk’ Nava e l’incredibile doppietta Turbo Series da 45.000€: “Run, ma ho giocato meglio degli avversari!”

Nicola ‘MaStRo_NiCk’ Nava e l’incredibile doppietta Turbo Series da 45.000€: “Run, ma ho giocato meglio degli avversari!”

Area

Vuoi approfondire?

E’ il nickname caldo del giorno!

Dietro al player ‘MaStRo_NiCk‘, che stanotte ha vinto l’evento 11 Turbo Series, un 250€ 6-max Progressive KO, mettendo a segno una incredibile doppietta da oltre 45.000€ dopo l’affermazione all’evento 2 della Serie (Progressive KO da 100€), si cela Nicola Nava, 24enne che gioca a poker da circa 6 anni.

Il giocatore riconosce il ruolo ricoperto dalla run nell’eccezionale uno-due messo a segno, ma crede di aver meritato al di là della Dea Bendata:

“Ovviamente in questo risultato la run ha avuto la sua parte ma comunque credo di avere giocato meglio dei miei avversari, specialmente ai Tavoli Finali – dice.

D’altronde dal 2013 Nicola vive nell’isola di Malta proprio per giocare a poker professionalmente. La sua specialità sono i Sit&Go:

“Mi sono trasferito con altri grinder per giocare sul com e per 3 anni ho conseguito lo status di supernova elite grindando sit&go turbo. Tuttora continuo a giocare sit&go, specialità cui ho dedicato molte ore di studio, e i risultati lo possono confermare!”

Proprio per la sua abilità coi range derivata dai sit, il grinder crede di avere edge nei tornei Turbo:

“Aggiungo qualche sessione mtt saltuariamente per variare un po’, specialmente se ci sono eventi turbo, dove penso di avere un ottima edge sul field”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ma Nicola non crede che il duplice successo in tornei progressive KO sia dovuto a una sua particolare dimestichezza con la formula:

“L’ avere vinto due eventi KO credo sia un puro caso. Ovviamente in tornei con questa struttura i range variano molto rispetto ai normali, specialmente nelle fasi finali in cui bisogna considerare sia l’importanza dell’icm che delle taglie stesse”.

Tra i due Tavoli Finali il grinder dice che è stato più duro quello di ieri notte:

“E’ stato sicuramente più ‘reggoso’ (ndr, con più regular, giocatori assidui di tornei) del 100 di domenica sera in cui nella fase finali ho incontrato parecchi giocatori occasionali. Nonostante questo, giocando da anni sul .com, non mi sono trovato troppo in difficoltà.”

Prima di salutarci, con piglio da grinder provetto, Nicola si dimostra già proiettato verso i prossimi traguardi:

“In questi giorni uscirò a festeggiare questo risultato, per poi tentare la tripletta domenica, sperando sia il turno del .com a sto giro 😅😁”

Quasi come se l’incredibile doppietta messa a segno fosse la cosa più naturale del Mondo!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari