Thursday, Apr. 22, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 23 Dic 2020

|

 

I protagonisti del Club del Poker: Alessio giocherà gratis il xMas Main Winter Series!

I protagonisti del Club del Poker: Alessio giocherà gratis il xMas Main Winter Series!

Area

Vuoi approfondire?

Questa settimana il protagonista del Club del Poker, il gruppo Facebook dedicato ai veri amanti delle due carte, è Alessio, quarantunenne calabrese che vive a Bologna dai tempi della università.

Lunedì sera, con il nickname ‘Giovaneale’, il player si è imposto al Freeroll Club del Poker di PokerStars e ha vinto un ticket da 100€ che la sera di Natale gli permetterà di giocare il xMas Winter Series da centomila euro garantiti di montepremi.

Alessio racconta che il suo rapporto col Texas Hold’em è ormai decennale:

“Gioco a Texas hold’em da più di 10 anni ma con lunghe pause di “riflessione”. Il canale televisivo Pokeritalia24 ha giocato un ruolo decisivo nel far crescere in me la curiosità per questo gioco. Dopo anni lontano dal poker ho ricominciato a giocare assiduamente da qualche mese. Oggi cerco di giocare quanto più possibile, soprattutto i tornei che sono la mia passione.”

In questo senso, per lui i tornei esclusivi del Club del Poker sono una bellissima opportunità:

“Ho saputo del freeroll perché faccio parte sia della mailing list di Italiapokerclub che del gruppo telegram “club del poker” in cui vengono comunicate quotidianamente le password per i tornei dedicati. Ultimamente ho partecipato a molti di questi tornei ma solo su snai e pokerstars, andando più volte ITM, anche se parliamo di cifre davvero irrisorie. Contano la passione e il piacere e a me non mancano. Questi freeroll sono comunque un’opportunità per tutti di poter incrementare il proprio bankroll o vincere ingressi in tornei inaccessibili a tanti, accumulando anche esperienza. Stanotte appena vinto il ticket ho ritenuto giusto comunicare su telegram la mia soddisfazione e il ringraziamento al Club del Poker per l’opportunità di poter giocare la sera di Natale il torneo più importante della mia vita pokeristica.”

Alessio racconta così l’andamento del freeroll che gli ha permesso di vincere l’ambito ticket:

“Ero reduce da un itm anche la sera prima nel torneo del club su Snai quindi mi sentivo abbastanza in fiducia. In genere il torneo di lunedì su Pokerstars ha un montepremi di 300 euro, ieri sera dopo essermi iscritto ed aver visto i 5 ticket in palio e i 1793 iscritti ho pensato che sarebbe stata una impresa impossibile. Dopo un’ora le mie chips erano quadruplicate grazie ad una decina di pot vinti in pieno controllo, senza mai esser costretto ad andare o chiamare allin preflop. Una coppia d’assi, due volte AQ (una in allin preflop contro KK) e una coppia di 8 pushata su un corto mi fanno chiudere le prime due ore di gioco nei primi 30 del chipcount su 205 players left e mi fanno quasi dimenticare un piatto importante perso con doppia coppia al flop (k8s,il mio avversario chiude colore al river con q9s) che mi aveva ridotto a 50 bb perdendo un terzo del mio stack. La terza ora si apre all’insegna delle donne: tre volte QQ, tre volte contro Axoff, l’ultima con 3 players corti in allin con A6s, A6o, AKo per un piatto da 141k (ne avevo ancora altre 170k dietro) che mi fanno sfondare il muro delle 300k ed entrare in top10 al sesto posto quando il torneo è a 87 left.”

Passata la mezzanotte, il quarantunenne capisce che per lui è arrivato il momento di cambiare marcia:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“E’ da poco passata mezzanotte e mi rendo conto che un gioco troppo conservativo mi avrebbe condannato. Prendo il coraggio a due mani e pusho allin contro il chipleader con AKs, lui ha JJ, esce un asso al flop e vinco un piatto da 658k che mi proietta al terzo posto del chipcount su 35 left. Per un istante sono anche primo, quando con QQ chiamo un corto che gira 77, e con qualche altro piatto sfioro il milione di chips. All’improvviso problemi di connessione mi impediscono di giocare due mani importanti, una è un AK, e dopo vari tentativi di riconnettermi mi rassegno e accendo il pc: fino a quel momento stavo giocando da cellulare anche perché salvo tutte le mani importanti, sia che le vinca sia che le perda, per analizzarle meglio a torneo finito. E’ passata l’una da un pezzo e annoto una mano decisamente fortunata con A8 di picche vs AQo. Non ricordo benissimo l’azione ma credo di aver pushato allin ed esser stato chiamato, flop favorevole con due picche, turn 8, river A e posso tirare un grande sospiro di sollievo!! Questo colpo di fortuna mi porta al tavolo finale in terza posizione, dove trovo players molto capaci e decisamente poco avventati. Io provo a spingere JJ su un corto ma chiama, gira AA e mi accorcia. Ma siamo in sette per 5 ticket, sono comodamente terzo con oltre mezzo milione di chips di vantaggio su sesto e settimo e mi dico ”basta giocare”, ma quando mi si presenta AQs non posso tirarmi indietro: spingo sempre sullo stesso corto, lui rilancia allin, io forse sbaglio e chiamo: di nuovo AA, vado in draw di colore al flop ma non si chiude. Improvvisamente sono settimo, ultimo, con la metà delle chips del quinto, credo che sia finita, tento il tutto per tutto, aggredisco gli altri players e riesco in pochi minuti a riportarmi in quinta posizione. Nel frattempo c’è stato un player out e siamo in sei. L’ultima mano che ha sancito l’eliminazione del sicuramente sfortunato player al sesto posto regalandomi il ticket la ricorderò a lungo. Allin del corto con AQo, call del chipleader con AJo, foldo i miei bei 4 da sb, chiama anche bb con QTo. Sono in due contro uno, chiudo quasi gli occhi. Il flop dice:3-J-A-5-6, è finita, ce l’ho fatta, nulla è impossibile mi dico! Gioia tra i vincitori, ci complimentiamo in chat

lobby freeroll club del poker pokerstars ticket xmas main

La lobby del freeroll vinto da Alessio (clicca per ingrandire)

E per Alessio arriverà così l’appuntamento più importante della sua carriera pokeristica:

“Lo giocherò un po’ anche per tutti i 1788 ragazzi che non hanno avuto la mia stessa opportunità. Sarà una serata particolare. Sicuramente lo giocherò cercando di non accontentarmi, senza farmi sopraffare dalla paura di aver di fronte avversari forti in un torneo importante. Proverò a valutare ogni mano con la giusta lucidità, come cerco di fare sempre. Di sicuro si tratta di un singolo torneo e può succedere di tutto, nel bene come nel male.”

Quale che sia l’esito del xMas Main Winter Series, il player calabrese continuerà a partecipare alle iniziative del Club del Poker:

“Continuerò a giocare i tornei del Club del Poker e cercherò di interagire di più nel gruppo Telegram. Più in generale continuerò a studiare questo splendido gioco perché non si smette mai di imparare, da ogni singola mano, di ogni singolo torneo. Non ho un sogno pokeristico in particolare ma spero che la preparazione e l’impegno paghino. D’altronde questo torneo lo dimostra: al tavolo verde nulla è impossibile.”

 

Ecco i tornei esclusivi e i freeroll del Club del Poker: se vuoi partecipare unisciti al gruppo Facebook!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari