Wednesday, Apr. 21, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 25 Mar 2021

|

 

La gioia della prima vittoria in live Twitch: il racconto di Fabrizio Petroni

La gioia della prima vittoria in live Twitch: il racconto di Fabrizio Petroni

Area

Vuoi approfondire?

Vincere un torneo di poker online è sempre bello per uno specialista.

Vincere quando sei in diretta streaming su Twitch, con amici e follower che tifano per te in tempo reale, è molto più bello per distacco: parola di Fabrizio Petroni.

Ieri sera il regular campano ‘Asky16’ ha trionfato a uno dei tornei serali più importanti del palinsesto di PokerStars, il 50€ Progressive KO da 40 mila garantiti che parte alle otto di sera, mentre era in live sulla nota piattaforma di streaming.

Fabrizio ha poi pubblicato un post su Facebook per ringraziare i follower:

fabrizio petroni brag vittoria twitch

Ecco il suo racconto.

 

Il bello della prima vittoria in live

Nonostante streami su Twitch già da un annetto, per Fabrizio questa è stata la prima vittoria di rilievo arrivata in diretta:

“Il doppio colpaccio era a tanto così, ho fatto una deep run anche al The Big 10€ che ieri sera vedeva in gioco 4.900 cristiani. Purtroppo ho sbollato il tavolo finale… Comunque finora avevo vinto massimo mille euro mentre trasmettevo su Twitch. Questa prima moneta di seimila è il mio record ed è arrivata a coronamento di una serata davvero bella.”

Fabrizio racconta che il tifo dei follower in chat gli ha dato una bella carica:

“Nel momento del picco c’erano 200 persone collegate al mio canale, il mio record finora è stato di 350 persone collegate a una mia diretta in occasione di un The Hot da 50€ di buy-in in cui il primo prendeva mille euro”

 

Amedeo e Valerio

Il tifo dei follower di Fabrizio ha assunto contorni da stadio durante un all-in preflop al tavolo finale in cui ballava la tournament life di ‘Asky16’:

“Rimasto con 15bb shovo AQ sulla apertura di un avversario alla mia destra. Un giocatore a sinistra coldcalla, original raiser folda e scopro di essere al 30% contro una coppia di donne. Nello streaming ripetevo ‘Amedeo scendi ti prego” e anche i follower scrivevano in chat ‘AMEDEOOOOOOOO’, ‘AMEDEOOOOOOOO’…. Fatto sta che Amedeo arriva al river e trovo il raddoppio!”

Come già avrete capito, nel codice di Fabrizio e dei suoi follower Twitch “Amedeo” è la parola che indica l’asso:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“E’ stata la parte più divertente e bella, con lo zoccolo duro dei follower chiamiamo così l’asso mentre il jack è Valerio, ho preso questa nomenclatura dal mio amico Alberto ‘everbrun1’ Cigliano, la trovo simpatica.”

 

L’annuncio della vittoria in diretta

Sulle ali dell’entusiasmo e del tifo da stadio, dopo essere tornato deep Fabrizio si è ritrovato la strada per la vittoria in discesa:

“Grazie anche allo stack rimpolpato non ho corso rischi particolari. Al testa a testa sono arrivato con 80bb di stack contro i 20bb dell’avversario.”

Nella mano che gli ha consegnato il torneo, grazie alla diretta, il pathos è arrivato a essere quasi palpabile:

“Io ho 8-5 da big blind e checko sul complete avversario. Flop 4-6-7 e mi trovo con scala nuts, checko e l’avversario checka dietro. Turn 3, su pot di 3bb leado 2bb, l’avversario click-raisa 4bb. A quel punto dico ‘ragazzi questo ha il 5, abbiamo vinto questo torneo. Infatti su river blank io checko, lui va all-in, io snappo e gira A-5. A quel punto in streaming ho messo la canzone di Rocky Balboa. In chat c’era chi scriveva ‘ADRIANAAAAAAAAA’ 🙂 ”

 

Il futuro su Twitch e non solo

Fabrizio spera adesso di rivivere al più presto la sensazione mai provata prima di stanotte di un’altra vittoria in diretta streaming:

“Al momento ho una media spettatori di circa cento persone, in realtà dopo aver iniziato a streammare un annetto fa mi sono fermato per quattro cinque mesi. Da qualche mese ho ripreso e, oltre che per il mio canale, streamo una volta a settimana per la University of Gaming di Dario Sammartino.”

Non solo. Nella scuola di poker del campione napoletano, che giusto i giorni scorsi è stato ospite del Podcast di Fedez e Luis, Fabrizio potrebbe presto diventare uno dei coach:

“Stare nella scuderia di Sammartino ovviamente è fantastico. Sono andato diverse volte a casa sua e abbiamo cliccato insieme, un paio di volte mi ha prospettato l’idea di fare lezione ma poi non abbiamo approfondito il discorso. Possibile che lo faremo”.

Prima di salutarci Fabrizio ha qualche dedica da fare:

“In primis alla mia mamma perchè oggi è il suo onomastico. Poi alla mia ragazza Marianna che anche se è a digiuno di poker quando vado in streaming mi segue sempre finchè non crolla dal sonno e così è stato anche stanotte. Infine a tutti gli amici che mi hanno supportato e che hanno tifato per me, faccio i nomi di Andrea, Silvio, Raffaele e Alessandro ma vale per tutti!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari