Wednesday, Apr. 24, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Feb 2024

|

 

“Ne vincerò parecchi!” Le parole a caldo di Enrico Camosci per la picca allo High Roller EPT

“Ne vincerò parecchi!” Le parole a caldo di Enrico Camosci per la picca allo High Roller EPT

Area

Vuoi approfondire?

La prima volta non si scorda mai. Se è quella che apre una lunga serie, poi…

Per Enrico Camosci la vittoria del Super High Roller EPT è indimenticabile. A Parigi lo showdown che gli ha fatto mettere in bacheca il primo torneo da 25k è arrivato da poco, quando il bolognese viene braccato dall’inviato di AssoPoker Davide De Luca.

‘Camosch’ si mantiene composto ma alla fine, quando promette di ripetersi, cede all’emozione.

 

Le parole a caldo

Camosci ha raccontato che la mano della svolta è arrivata quando l’High Roller del circuito live di PokerStars era a 12 left.

“Ho vinto un colpo QQ-AK, già avevo 600k, ero salito abbastanza tranquillamente anche se non ricordo esattamente come, un flip e delle mani postflop, poi mi sono giocato questo flip e sono arrivato a 900k, secondo nel count, c’era Dvoress con un milione e due all’altro tavolo 12 left.

Fortunatamente appunto [Dvoress] era all’altro tavolo e quindi ho potuto aggredire tanto e sono riuscito a costruire uno stack da un milione e quattro solo aggrando (solo con l’aggressione, ndr). Poi è arrivato Dvoress al mio tavolo proprio in bolla piena, 9 left, io avevo un milione e mezzo, lui un milione e due. Ho praticamente raisato tutte le mani e sono riuscito a salire a un milione ottocentomila allo scoppio della bolla, una roba pazzesca, su bui 30k o 20k.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ho eliminato un bel po’ di avversari. Sono andato deep ed è andato tutto più o meno in discesa, poi a un certo punto ho perso qualche mano, qualche all-in pre, poi li ho vinti, ma alla fine ne avevo talmente tante che non me ne fregava niente, non sono mai stato a rischio: il momento in cui sono stato più a rischio è quando avevo due milioni e due, shovavo e c’era gente che aveva un milione, toh, se mi chiama sono a rischio perché scendo poco sopra il milione ma resto comunque top tre, c’era chi aveva duecentomila, chi trecentomila…

Questo è il primo 25k che vinco, ne vincerò parecchi.”

 

Video

Ecco la video-intervista di AssoPoker:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Assopoker (@assopokeritalia)

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari