Sunday, Jun. 23, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 8 Apr 2012

|

 

Maurizio Agrello: «Che bravi gli attori di Poker Generation!»

Maurizio Agrello: «Che bravi gli attori di Poker Generation!»

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Maurizio Agrello, membro del Team Pro di BetPro.it, ha consacrato la sua carriera pokeristica al Malta Poker Dream, che è il torneo di poker al quale è ambientato il film “Poker Generation“, in uscita Venerdì 13 Aprile nei cinema italiani. Maurizio, che ha recitato una parte nel film, ci racconta la sua avventura sul set di Poker Generation in questa intervista!

Ciao Maurizio! Cosa rappresenta per te il film Poker Generation?

Penso che questo film sarà un evento importantissimo per tutta la comunità dei pokeristi italiani: si potrà fare un importante passo in avanti per lo sdoganamento del gioco del poker al pubblico del nostro Paese. Anche se è difficile fare previsioni, spero proprio che Poker Generation sarà accolto positivamente dai media, televisione e giornali.

Che parte hai recitato nel film?

Nel film interpreto semplicemente me stesso, gioco a poker con i protagonisti e nient’altro, più una comparsata che una parte vera e propria!

Sul set di Poker Generation, cosa ti ha colpito maggiormente? Che rapporto hai avuto con gli attori?

Mi ha stupito tantissimo il set cinematografico stesso! E’ incredibile quanto lavoro viene effettuato per girare le scene. Io ad esempio sarò presente per pochi minuti, eppure per girare le scene con me ci sono voluti giorni. Il lavoro di attore è veramente complicato, non fa proprio per me!

Invece i due protagonisti Piero e Andrea sono davvero bravissimi, mi ha colpito tantissimo la loro normalità! Mi spiego meglio: pensavo si dessero molte più arie, invece sono due ragazzi fantastici e anche fuori dal set erano molto socievoli e di una simpatia pazzesca. Ne approfittavano anche per avere piccoli suggerimenti sul tavolo da poker!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La persona con cui ho legato di più, anche se non ho girato nessuna scena insieme a lui, è stato Claudio Castrogiovanni, grandissima persona e ottimo poker player… infatti al successivo Malta Poker Dream è arrivato al tavolo finale, e tra l’altro mi ha eliminato nel corso del torneo, e sono stato felice di regalare il mio stack a lui piuttosto che a un altro!

Il Malta Poker Dream, al quale il protagonista del film partecipa, è stato il torneo che ha lanciato definitivamente la tua carriera nel poker: che sensazioni si provano nel vincerlo?

E’ veramente un sogno, un “dream”, che si realizza! La vittoria mi ha permesso di confrontarmi con i migliori giocatori italiani, di disputare tornei importanti come EPT e WSOP, e soprattutto il premio ha aumentato di molto il mio bankroll, permettendomi di giocare con 100 bui la mia partita preferita, i tavoli Cash Game da 10/20 CHF a Campione d’Italia: prima giocavo entrando in modalità “short stack”.

Grazie mille Maurizio, ci vediamo al cinema il 13 Aprile!

Grazie a te, un saluto ai lettori di ItaliaPokerClub! Un ringraziamento particolare a BetPro.it per avermi dato la possibilità di confrontarmi con i migliori, e un saluto speciale a mia moglie Doris e mio figlio Diego!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari