Wednesday, Nov. 25, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Lug 2020

|

 

SHRB: Haxton mette alle strette Mateos! [VIDEO]

SHRB: Haxton mette alle strette Mateos! [VIDEO]

Area

Vuoi approfondire?

E’ il dicembre 2018, e siamo nel contesto del celebre torneo itinerante denominato “Super High Roller Bowl”, torneo di Texas Hold’em High Stakes, giunto alla sua quinta edizione.

Siamo entrati da poco “in the money”, dal momento che sono cinque giocatori rimanenti, a fronte di sette posizioni premiate. Il prossimo giocatore ad uscire conquisterà un premio di 972 mila dollari, mentre al vincitore andranno la bellezza di oltre 3,6 milioni.

I protagonisti di questa mano sono il fortissimo americano Isaac Haxton e lo spagnolo Adrian Mateos.

L’azione

Il livello prevede dei bui da 25.000/50.000 con BB ante di 50.000. Dal cutoff Isaach Haxton rilancia a 100.000 con Q 9 dall’alto della sua dotazione di oltre 3,2 milioni. Passano tutti e la parola arriva allo spagnolo Mateos, sul BB, che shortstack con 725.000 complessivi decide di chiamare con 7 6.

Flop: K 9 10

Mateos fa check, lasciando la parola ad Haxton, che con la sua coppia di 9 decide di andare in C-Bet per 55.000. Istantaneamente, Matos opta per un check-raise, alzando la posta a 200.000. Haxton chiama.

Turn: 4

Dopo lunga riflessione, Mateos fa check. Lunghi pensieri anche per Haxton, che conferma il check.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

River: 6

Con quattro picche sul board, Mateos bussa ancora. Dopo una trentina di secondi, Haxton prende una pila di grosse fiches e la mette nel mezzo, mettendo di fatto ai resti l’avversario spagnolo.

Quest’ultimo entra in the tank, visibilmente indeciso sul da farsi. Si prende tanto, tantissimo tempo, e anzi utilizza tutte le proprie “time bank” (corrispondenti a tempo extra per pensare), visto che in questo torneo il tempo per decidere risulta limitato. Dopo molti minuti di enorme tensione, Mateos fa “call all-in” e raddoppia.

Gli spunti di riflessione non mancano: dato il momento del torneo, il payout e le fiches rimanenti, sono giuste le azioni di Haxton e Mateos? Avreste fatto call con colore al 7? O forse le perplessità maggiori sono relative al preflop? Fatecelo sapere!

 

Qui il video completo della mano:

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari