Saturday, Jan. 18, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Giu 2012

|

 

TILT … quando è il dealer a provocartelo cosa succede?

TILT … quando è il dealer a provocartelo cosa succede?

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Tra i player che giocano queste WSOP 2012 serpeggia un certo malumore riguardo i dealer impegnati durante i tornei: sembra, infatti, che molti non siano capaci nello svolgere il proprio compito, mostrando lacune anche nella conoscenza di alcune regole di base.

Quando la lamentela arriva da giocatori come Jason Mercier, Eugene Katchalov e Ben Lamb non passa di certo inosservata.

Mercier, infatti, ha recentemente “cinguettato”: I dealer non conoscono le regole, non sanno leggere il board, annunciano le puntate quando non dovrebbero e sono tremendamente lenti. Non mi ricordo, nella storia delle WSOP, di aver trovato mai dei dealer così inesperti come quest’anno, al limite dell’imbarazzo.”

A far eco alle parole dell’americano, ci pensa Ben Lemb che conferma la scarsa capacità dei dealer dovuta, forse, ad una preparazione fatta non nel migliore dei modi.

Anche il nostro buon Max “Visdiabuli” Martinez ha dovuto fronteggiare l’inesperienza di un dealer: “Un capacissimo dealer voleva far entrare un nuovo giocatore tra bottone e sb, cioè dopo il bottone, ma prima dello small! Non si fidava ed abbiamo dovuto chiamare il floorman!”

Chalupacabra007”, utente del forum 2+2, è uno dei dealer impegnati in queste WOSP 2012 e precisa come solo una parte abbia seguito il corso di preparazione: “Sono uno dei dealer che ha seguito il corso di formazione di sei settimane per le WSOP: nella mia classe ci sono molte persone che hanno partecipato al corso senza mai aver messo piede in una poker room nella loro vita.”

Ma Chalupacabra007 cerca anche di prendere le difese della categoria che rappresenta: “Molti giocatori sorvolano sul fatto che loro possono guardare la mano per molti minuti, ma quando si va allo showdown il dealer ha pochi secondi per prendere una decisione corretta dopo aver valutato tutte le carte. Il problema sorge soprattutto nelle varianti con più carte in gioco come Baduci o Omaha-8.”

L’inesperienza del dealer può portare anche al tilt? Sembra di sì, stando alle parole di Dany Georges, grinder impegnato in una sessione cash durante le WSOP: “Stavo giocando il $10/25 No-Limit ed ero coinvolto in un pot con un giocatore seduto al posto 3. Nel pot vi erano 8.000 dollari e l’oppo va all-in per altri 4.000 dollari. Così io ho iniziato a pensare, ma qualcuno ha chiamato il “time” e quel qualcuno è stato proprio il dealer. Sono andato su tutte le furie, ho tiltato! Ho subito foldato perché non sono riuscito a rimanere “focused” sulla mano e non volevo fare un call errato su un piatto di oltre 10.000 dollari. Al tavolo sono rimasti tutti increduli per il gesto del dealer. Ma queste sono le WSOP e si presuppone che ci siano i migliori dealer in circolazione.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari