Saturday, Oct. 24, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Gen 2013

|

 

IPT Campione Day3 – Davide Slanzi chipleader del final table, bene Vito Planeta e Federico Granara

Area

Vuoi approfondire?

Una lunghissima attesa quella che ha portato finalmente a stilare i nomi degli ultimi otto di questa quinta tappa IPT in scena a Campione d’Italia. Dopo il veloce e scoppiettante inizio di oggi, dove alla pausa cena riuscivano ad arrivare soltanto 15 player guidati da un Vito Planeta in gran spolvero (come nel nostro articolo pomeridiano), si è invece dovuto aspettare fino a notte fonda prima di definire il final table.

Se tra cooler e scoppi devastanti si era arrivati presto alla pausa cena, evidentemente lo stomaco pieno non ha aiutato ad accelerare il ritmo del gioco. Soprattutto al momento dei dieci left, poco dopo l’uscita di Daniele Mazzia in dodicesima posizione (AK per lui contro J10 di petta che trova addirittura la doppia coppia sul board) e di Davide Quadri (88 per lui contro AK di Montini che trova invece il Kappa a consegnarli la mano).

Due tavoli left da cinque player. E l’azione si ferma. Complici anche i continui raddoppi dei corti che allungano le sorti della giornata. In decima posizione esce infatti parecchio tempo dopo Tobias Heinsdorf (KQ vs 88 di Slanzi e board liscio) e solo un’ora più tardi abbiamo il primo (e non ultimo) match ball per il final table. Finotti pusha l’apertura di Slanzi per poco più di 10 bui e ovviamente trova il call, sembra finita allo show down con AK per il chipleader del momento Slanzi e A7 dello short. Ma la notte doveva ancora essere lunga e un sette al river riapre i giochi. Specie se due minuti dopo Finotti trova ancora il raddoppio ai danni questa volta di Bulgari.

C’è poi spazio per il raddoppio di Federico Granara, di Planeta che si porta a casa qualche colpo e di una situazione che in linea di massima tende ad equilibrarsi rendendo ancora più difficile l’action per trovare l’ultimo eliminato di oggi.

Alla fine sono quasi le quattro quando troviamo il nono classificato di oggi, ed è l’unico straniero rimasto in gara Alin Pandilica che chiude i giochi e lascia via libera agli otto left. Davide Slanzi si ritrova così alla sua prima apparizione nel ruolo di chipleader del final table, seguito proprio da Vito Planeta che insieme a Federico Granara è l’unico volto noto a far compagnia agli altri outsiders che certamente però vivranno al meglio questa loro esperienza.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ecco quindi come si presenteranno alle ore 13:00 i pretendenti alla Picca, in un tavolo finale che potrete seguire soltanto nelle pagine di ItaliaPokerClub e dalla nostra pagina ufficiale di Facebook con nuovi esclusivi video e l’aggiornamento durante la giornata (ricordiamo che in questa occasione non ci sarà il tavolo televisivo in streaming) :
IPT di Campione (bui 15k/30k/4k) AVG : 1.203.125
1 SLANZI DAVIDE 1.957.000
2 PLANETA VITO 1.717.000
3 ESPOSITO GIUSEPPE 1.458.000
4 FINOTTI ROBERTO 1.268.000
5 BULGARI MASSIMO 1.202.000
6 MONTINI ANDREA 1.023.000
7 GRANARA FEDERICO 598.000
8 PETTA CIRO 391.000

 

1 CHF 220,000.00
2 CHF 143,000.00
3 CHF 90,000.00
4 CHF 67,000.00
5 CHF 44,700.00
6 CHF 35,500.00
7 CHF 26,500.00
8 CHF 17,900.00

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari