Basta distrazioni! | Italiapokerclub

Saturday, Apr. 4, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 28 Lug 2013

|

 

Basta distrazioni!

Basta distrazioni!

Area

Vuoi approfondire?

Avete mai pensato a quali sono gli agenti esterni che maggiormente disturbano il gioco? A partire da una situazione ideale in cui siete comodamente alla postazione con a portata di mano tutto ciò di cui potreste aver bisogno, concentrati sul gioco e gli avversari, abbiamo individuato le cinque cose che più possono distrarre quando ci si siede ad un tavolo di poker online.

Vescica

Su queste pagine in passato abbiamo parlato spesso delle tecniche per mantenere alta la concentrazione e dell’alimentazione corretta per rendere meglio al tavolo, indicando cosa mangiare e cosa bere, ma cosa fare quando arriva il momento della “plin-plin”? Diversi studi ci ricordano che trattenere l’urina è una pratica dannosa per reni e sistema urinario ma ora si scopre che più la vescica sta “per scoppiare” più la concentrazione cala. Una pausa ogni qual volta si ha necessità aiuterà a giocare al meglio senza dover pensare a “tenerla”, sperando sempre di non trovare la toilette occupata!

Telefono

Ci sentiamo persi quando siamo senza telefono (soprattutto cellulare) ma poi ci sono volte in cui squilla e vorremmo che non fosse mai stato inventato, come quando siamo tutti concentrati in un head’s up o ai tavoli cash. Se non potete proprio fare a meno di rispondere e impegolarvi in una telefonata che è tutto un “Si…certo” per poi sentirvi controbattere “Ma mi stai a sentire?” lasciate pure che squilli o, meglio ancora, che vibri in modalità silenziosa fino a quando non sarete liberi per richiamare chi vi ha cercato: se il credito “piangerà” per qualche euro in meno, il bankroll, al contrario, vi sorriderà.

Scocciatori alla porta

Se con il telefono e il cellulare il fastidio è “limitato” perché la cornetta è lì al vostro fianco sulla scrivania, quando suonano alla porta bisogna per forza di cose alzarsi e lasciare il gioco in balia di sé stesso. Oltre al fastidio momentaneo di mettersi in sit out, il dover liquidare con le scuse più improbabili il venditore porta a porta di turno, il messaggero di un’altra religione o chi raccoglie fondi per i bambini più sfortunati provoca l’interruzione del picco massimo di concentrazione, con conseguente perdita del flow della partita e del “polso” degli avversari”: un solo minuto di distrazione totale può richiederne parecchie decine per ritornare a regime.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Caldo o freddo

Il comfort è fondamentale per rendere al massimo delle proprie capacità ed è quindi buona norma predisporre la propria postazione di gioco in un ambiente che sia ideale per temperatura ed umidità. Cerchiamo di limitare quanto più possibile il “congelamento” della mano (dovuto, oltre che al freddo, anche a una postura non favorevole) e i problemi dovuti ad un’ attività così sedentaria regolando di inverno il termostato ad almeno 19-20°; in estate invece utilizziamo deumidificatori per evitare di trovarci ad imprecare in una pozza di sudore. Cerchiamo però di evitare (a meno di necessità) l’aria condizionata che può essere poco salutare se unita a marcati sbalzi di temperatura.

Chat e navigazione web

Una malsana abitudine dei grinder online è quella di tenere aperti i programmi di istant messaging come skype o msn durante le sessioni di gioco, magari per chattare con gli amici per lamentarsi di bad beat o vantarsi di grossi piatti vinti contro un fish. Questa pratica è enormemente dannosa sia perchè giocoforza vi costringe a diminuire il multitabling (e quindi il vostro guadagno orario) sia perchè fa calare la concentrazione (e quindi la vostra aspettativa di vincita sugli avversari). Da bandire anche la navigazione web o il consultare i social network: se siete annoiati dalla partita, a meno che non sia un MTT, semplicemente la cosa migliore è chiudere i tavoli!

Carmine Ferro / Laura Tortora

Articolo pubblicato su Poker Sportivo, l’unica rivista italiana sul Poker in edicola e in abbonamento

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari