Tuesday, Mar. 26, 2019

Scritto da:

|

il 28 Set 2008

|

 

Johnny Depp, dai Pirati al Poker

Area

Mentre Johnny Depp rende noto che tornerà a vestire per la quarta volta i panni di Jack Sparrow nel nuovo episodio della fortunata saga de “I Pirati dei Caraibi”, l’attenzione di fan e non è piuttosto catturata da un altro annuncio della star hollywoodiana che ha richiesto al gruppo Indie band di onorare i debiti di gioco di una delle tante partite intavolate proprio durante le riprese dell’ultimo film.

 

Dietro le quinte l’attore ha davvero racimolato un bel “gruzzoletto”: sembra infatti che ammonterebbero a ben 28 mila i dollari (pari a circa 19mila euro) che il gruppo musicale deve versare nelle tasche dell’attore, ai quali bisogna aggiungerne, come replicano alla notizia i musicisti, altri 800 mila: il secondo debitore è l’altro protagonista della saga, Orlando Bloom (interprete del fabbro-pirata Will Turner), vittima della stessa partita.

Che dire..Il capitano Sparrow ha davvero trovato il suo tesoro..lontano dalle telecamere!

 

Forse in molti ignoravano (almeno fino a questo momento) che Depp, oltre al talento che dimostra sul grande schermo, è anche un ottimo giocatore di poker: una passione che lo porta a giocare a livelli importanti con vincite senza dubbio sostanziose ma…anche le perdite non saranno certo da meno!

Johnny Depp non è di sicuro la prima star hollywoodiana ad essere appassionato di poker. Scorrendo l’elenco dei divi a stelle e strisce amanti dell’holdem non c’è che l’imbarazzo della scelta e non è raro trovare buoni risultati. Ben Affleck (vincitore del California State Poker Championship 2004), l’ormai semi professionista James Wood, Tobey Maguire (volto di Spiderman che vanta diversi piazzamenti “in the money” in importanti tornei), Jack Black di School of Rook, William Shatner di Star Trek e le belle Drew (o pokersisticamente “Draw”)  Barrimore e Cameron Diaz, solo per citarne alcuni.

D’altra parte non c’è da meravigliarsi che l’elenco sia così ricco: il binomio poker – cinema è ormai una realtà consolidata.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari