PokerStars e i soldi di Full Tilt: il Team Pro si auto-esclude dalle classifiche | Italiapokerclub

Tuesday, Apr. 7, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 12 Set 2013

|

 

PokerStars e i soldi di Full Tilt: il Team Pro si auto-esclude dalle classifiche

PokerStars e i soldi di Full Tilt: il Team Pro si auto-esclude dalle classifiche

Area

Vuoi approfondire?

Un annuncio abbastanza sorprendente quello dato da Christian “IwasK.Mutu” Favale alla poker community: lui, insieme agli altri membri del Team Pro e del Team Online PokerStars, non parteciperà alle classifiche “Tilt Mania – Share The Cash” che sono in vigore in questi giorni su PokerStars.

Contestualizziamo: Share The Cash è il primo atto della serie di promozioni “Tilt Mania”, nelle quali andranno a confluire i fondi che erano sui conti dei player italiani su Full Tilt Poker, più di due milioni di euro. In particolare questa promozione è dedicata ai giocatori cash game, che si trovano di fronte classifiche con un montepremi totale di 250.000 € a settimana, da suddividere tra i giocatori che otterranno più VPP, suddivisi per fasce di stake giocati.

Una grossa opportunità di guadagnare, specialmente per uno come Christian che, come ben sappiamo, non si tira certo indietro davanti alla prospettiva di grindare moltissime mani in poco tempo. Ciononostante “IwasK.Mutu” insieme al resto dei Pro di PokerStars ha preso la decisione di non partecipare alla promozione.

Come mai? E’ lo stesso Favale a spiegarcelo: lasciamogli la parola!

Christian, spiegaci nel dettaglio la decisione dei membri del Team Pro PokerStars.

E’ molto semplice: il Team Pro ha deciso di auto-escludersi dalla promo Share The Cash, a sostegno della scelta di Pokerstars relativamente alla restituzione dei fondi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In un primo momento si era pensato di ridirigere i guadagni del team in un freeroll finale, poi ci sono state un po’ di lamentele da parte della community e abbiamo pensato ad alcune alternative. Alla fine siamo arrivati ad escludere semplicemente i pro dalle classifiche: in questo modo i soldi che avremmo guadagnato resteranno a chi si sta impegnando nel grinding e non andranno a giocatori “a caso” nel freeroll.

Possiamo chiederti le motivazioni di questa scelta?

Volevamo dare un segnale, anche da parte nostra. PokerStars si è trovata a fare una scelta in ogni caso infelice a causa di vincoli legislativi. Il loro obiettivo era quello di redistribuire i soldi nella maniera più equa possibile: noi in quanto rappresentanti della Picca abbiamo pensato che un’azione simile non facesse altro che rafforzare questa idea, anche se in piccolo.

Il tuo nickname è ancora presente nella classifica sul sito di PokerStars: lo vedremo sparire?

No, quella classifica è generata automaticamente, ma i premi verranno poi assegnati manualmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari