Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Ott 2013

|

 

Mini IPT Sanremo: la picca va a Stefano Mura!

Mini IPT Sanremo: la picca va a Stefano Mura!

Area

Vuoi approfondire?

Le sensazioni buone, Stefano Mura, deve averle avute sin dall’inizio di questo Mini IPT Pokerstars sanremese: è stato per lunghi tratti in vetta al chipcount nelle prime giornate di gioco, fino a chiudere più chips di tutte nelle buste alla fine dei 3 giorni di Day 1 “accumulator”.

Un vantaggio sicuramente importante, ma da guidare la classifica ad arrivare ad alzare la “Mini-picca”, lo si sa, è sempre un’impresa da rendere concreta. Stefano ce l’ha fatta e, gestendo nel migliore dei modi il tavolo finale di ieri, è riuscito a fare suo un trofeo prestigioso, superando quegli ultimi 8 “scalini” che lo dividevano dal successo.

A lui vanno 21.980€, ottenuti dopo aver avuto la meglio in heads up sul transalpino Karem Laouini che, comunque, porta oltre confine un premio di 19.190€.

E’ stato un tavolo finale dal “sapore” internazionale, aspetto insolito per il fratello minore del più prestigioso IPT: al terzo posto si è classificato il russo Mikhail Nikolaev per 14.840€, mentre al 4° posto conclude Karim Cedric Taider, altro francese, per 16.770€.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Questo, comunque, il payout completo del final table:

miniipt

Si conclude così un Mini IPT Pokerstars di successo, con 877 entries totali che, senza dubbio, vanno a confermare la bontà di una formula pienamente indovinata dagli organizzatori: “accumulator” sembra esser, ormai, la parola d’ordine dei tornei live italiani… e non solo.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari