Tuesday, May. 24, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Dic 2013

|

 

“Yojimbo” Fiorilla vince la leaderboard Eureka: “E pensare che non conoscevo il circuito…”

“Yojimbo” Fiorilla vince la leaderboard Eureka: “E pensare che non conoscevo il circuito…”

Area

Vuoi approfondire?

L’Eureka poker tour si tinge d’azzurro. Alberto “yojimbo176” Fiorilla ha infatti vinto la leaderboard del circuito organizzato da Pokerstars, assicurandosi un ticket EPT per questa stagione.

L’Eureka è un torneo a latere della manifestazione regina, ma da qualche anno sta riscuotendo grande successo. Siamo infatti giunti alla terza stagione e i partecipanti sono sempre più numerosi. Quest’anno il circuito si è aperto e concluso in Repubblica Ceca, passando per Croazia e Buglaria.

Ma facciamoci raccontare dallo stesso Alberto quali sono state le tappe chiave per il raggiungimento dell’ambita meta.

“Innanzitutto devo ammettere che fino a qualche tempo fa non conoscevo nemmeno questo circuito. Ne sono venuto a conoscenza a maggio mentre ero a Montecarlo: durante l’EPT Grand Final ho visto un volantino che diceva Eureka Poker Tour e ho deciso di tuffarmici, dal momento che la struttura e i side mi piacevano. Sono dunque entrato “in corso”: ho saltato la prima tappa ceca di marzo e mi sono presentato in Croazia, a Dubrovnik, in primavera. Un’ ottima run mi ha permesso di fare secondo a un side di PLO e quinto al main event, da li sono entrato subito in top 5 della tlb e per ovvi motivi ho deciso di partecipare anche alle ultime due tappe di stagione”.

“Yojimbo” ha successivamente piazzato i due colpi decisivi per il successo finale, grazie a due final table in dei side event di Pot Limit Omaha.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Sono riuscito a spuntarla grazie al PLO, arrivando secondo nella tappa bulgara e sesto in questo finale di stagione a Praga. La soddisfazione è tanta, ma resta un pizzico di amaro in bocca per non essere riuscito a shippare un torneo (due secondi, un quinto e un sesto) nonostante i numerosi final table. Il ticket vinto è utilizzabile esclusivamente per i main event da 5.300, dunque non contano PCA e Grand Final. Sceglierò una tappa tra Deauville e Sanremo, visto che sarò presente a entrambe”.

Il forte player siciliano sembra dunque aver intrapreso la strada dei “live”, lasciando momentaneamente da parte il “grinding” da scrivania:

“Tra i progetti futuri c’è sicuramente quello di essere più vicino al circuito EPT per il 2014, ovviamente sempre giocando in roll (non ancora pronto per buy-in da 5k). Diciamo che online ero reg mtt, ma ormai è da un po’ di tempo che non mi considero più tale visti i pochissimi games giocati quest’anno. Sicuramente il piano per ora è continuare a “grindare” live, nonostante io nasca come online player e ad oggi mi piaccia comunque moltissimo giocare al computer”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari