Sunday, Aug. 7, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 7 Feb 2014

|

 

Aussie Millions: giocatrice sfiora col seno il cellulare, lo schermo si illumina e viene penalizzata!

Aussie Millions: giocatrice sfiora col seno il cellulare, lo schermo si illumina e viene penalizzata!

Area

Vuoi approfondire?

Di cose strane ne accadono molte durante i tornei di poker, soprattutto quelli che richiamano un elevato numero di persone sono solitamente ricchi di spunti interessanti e aneddoti degni di nota.

Non è stato da meno, dunque, il main event dell’Aussie Millions, in svolgimento a Melbourne in questi giorni, dove è accaduto un fatto più unico che raro occorso a una giocatrice romena, l’incolpevole Ana Maria Cosma.

Il primo a sorprendersi e a diffondere la notizia via Twitter è stato il pro di Pokerstars Randy ‘nanonoko’ Lew, che, evidentemente divertito, non ha saputo resistere e ha dovuto far sapere ai suoi follower cos’era appena accaduto al suo tavolo:

nano

In sostanza la giocatrice romena, mentre era coinvolta in una mano, ha inavvertitamente toccato il suo cellulare touchscreen con il suo prominente petto e lo schermo si è illuminato. Il dealer ha notato subito la cosa e non ci ha pensato due volte a chiamare il floorman che, senza valutare l’involontarietà dell’azione di Ana Maria, le ha comminato cinque minuti di sospensione dal gioco.

cosma

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A nulla solo valse le sue proteste, il floorman è stato irremovibile e tra la sorpresa generale Cosma si è dovuta allontanare dal tavolo per cinque minuti.

L’epilogo poi va a completare un quadro già di per sé curioso. La giocatrice rientra e poche mani dopo viene eliminata proprio dallo stesso professionista di Pokerstars Randy ‘nanonoko’ Lew: A-J sbatte contro K-K del grinder americano.

Il regolamento dice che un player non può utilizzare il cellulare mentre sta giocando una mano, ma il particolare caso di Ana Maria, se fosse stato trattato con un minimo di buon senso, non avrebbe dovuto esser motivo di penalizzazione alcuna.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari