Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Gen 2014

|

 

Mustapha Kanit, re dell’Aussie Millions: ‘Ho fatto il salto di qualità giocando tanto online su punto com!’

Mustapha Kanit, re dell’Aussie Millions: ‘Ho fatto il salto di qualità giocando tanto online su punto com!’

Area

Vuoi approfondire?

In questi giorni c’è un nome che sta facendo scatenare l’Italia delle due carte grazie a imprese uniche compiute ai tavoli verdi australiani. Da che era così lontano da noi, l’ Aussie Millions è diventato come per magia calamita di attenzioni grazie alla doppietta storica di Mustapha Kanit: mai nessuno prima di ‘Mustacchione’, infatti, era riuscito a vincere due eventi di questa stessa manifestazione.

Fiero degli anelli vinti all’evento inaugurale e all’evento quattro, siamo riusciti a contattare Mustapha e a porgli qualche domanda su quanto di magnifico ha combinato finora al caldo dell’emisfero australe.

IPC: Domanda secca: come si fa a vincere due eventi Aussie Millions in tre giorni?

Mustapha Kanit: Bella domanda! Sto giocando molto bene, sto runnando bene e gli stimoli, di certo, non mi mancano. Direi un ottimo mix di fattori quindi.

IPC: Hai la percezione dall’Australia di quello che stai scatenando in Italia, soprattutto sui social network?

M.K.: Not really! Ho visto che su Facebook è successo un po’ di casino… speriamo di scatenarne ancora di più!

IPC: Cosa ti ha portato a scegliere di giocare l’Aussie Millions piuttosto che l’EPT? Avevi buone sensazioni?

M.K.: Inizialmente avevo pianificato di giocare Deauville per poi partire da là, ma alcuni amici venivano a Melbourne prima e con Lorenzo ‘bovediroma’ Sabato abbiamo così deciso di raggiungere direttamente l’Australia. La location è veramente bella: clima ottimo, cibo ottimo e città stupenda.

IPC: L’avventura a Melbourne è iniziata nel migliore dei modi: qual è la schedule live dei prossimi giorni? I due successi l’hanno modificata?

M.K.: L’intenzione era quella di giocare tutti gli eventi di NLHE da 1,000$ di buy-in fino a 25,000$, dopo i due successi, invece, ho deciso di saltare l’accumulator e un altro evento minore per schierarmi più concentrato sugli eventi più grossi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Prestazione eccellente al PCA high roller e due successi consecutivi in Australia dopo un 2013 straordinario: cosa ti ha permesso di fare il salto di qualità definitivo sulla scena internazionale?

M.K.: Pokerstars.com è una bella scuola e giocare i volumi di MTT che faccio io, senza dubbio, ti cambia e ti migliora grazie al confronto costante con europei e extra-europei.

IPC: Stai giocando, oltre ai live, anche il TCOOP su Pokerstars.com: com’è la tua giornata tipo a Melbourne? Dove trovi tutta questa energia e concentrazione per mixare live e online?

M.K.: Non ho ancora una giornata tipo qua: in linea di massima sveglia alle 11, live dalle 12.30 in poi, serata con gli amici e, se riesco e ho energie, qualche mtt online dalle tre in avanti. Comunque i tornei minori delle TCOOP li ho saltati, spero di poter giocare domenica main event e high roller.

IPC: Quali sono i tuoi programmi dopo l’Aussie Millions? Un po’ di relax maltese o altro?

M.K.: L’EPT di Vienna è il prossimo torneo che giocherò. Non so ancora se tornare a Malta o fare un giro qua in Australia… il volo di ritorno non l’ho ancora fatto, chi vivrà vedrà!

IPC: Minieri è out da Pokerstars: ha fatto rumore anche laggiù la notizia? Ti sentiresti pronto per sostituirlo?

M.K.: Contassero solo i risultati sarebbe la scelta più facile del mondo, però per una poker room come Pokerstars i risultati non sono la cosa più importante. Spero prendano qualcuno anche se non dovessi essere io. E’ paradossale una cosa comunque: ci sono giocatori stranieri più forti di me senza sponsor, mentre in Italia sono tutti più scarsi di me e hanno un contratto. E’ un mondo un po’ strano (ride).

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari