Friday, Dec. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Giu 2014

|

 

Mustapha Kanit è il più forte torneista live al mondo: è in testa alla classifica POY di ‘Bluff’!

Mustapha Kanit è il più forte torneista live al mondo: è in testa alla classifica POY di ‘Bluff’!

Area

Vuoi approfondire?

Sebbene le attenzioni, giustamente, le stia catturando in toto Davide ‘zizinho’ Suriano, data l’impresa compiuta ai tavoli del Rio Casino giusto pochi giorni fa, c’è un dato, o meglio una classifica, che arride però al protagonista della prima parte delle World Series of Poker annuali, quel Mustapha Kanit che, nell’arco di una settimana, ha stupito il mondo centrato ben tre tavoli finali a Las Vegas.

Il nostro giocatore, maltese d’adozione ma alessandrino di origine, si trova infatti in testa alla ‘Bluff 2014 Poker Player of the Year’, classifica redatta dal portale statunitense che premia la continuità di risultati negli mtt live in giro per il mondo, specialità nella quale, appunto, ‘mustacchione’ sta dettando legge da diversi mesi.

Con i suoi attuali 732.10 punti, sopravanza due mostri sacri del circuito live, ovvero il canadese Mike ‘Timex’ McDonald (715.08) e il russo Alex Bilokur (689).

Nonostante un inizio anno spaventoso, con due anelli ottenuti all’Aussie Millions di Melbourne, Kanit non si è affatto seduto, conquistando due quinti posti e un settimo proprio alle WSOP, piazzamenti che gli hanno permesso di portare il profit del 2014 a un totale di 1,291,081$ solamente per quanto concerne i tornei dal vivo. Cifre davvero spaventose.

La compagnia, poi, non è di certo di quelle sbagliate, dato che nella top ten della speciale classifica di ‘Bluff’ compaiono Dominik Panka, il ‘Triple Crowner’ Davidi Kitai, Vanessa Selbst, Ole Schemion e il neo campione WSOP (due braccialetti) George Danzer.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

poy

Scorrendo la classifica, il secondo tricolore lo troviamo al 37° posto, grazie a un Andrea Dato che, complice anche l’affermazione al WPT veneziano, ha fatto suoi ben 378.38 punti.

Comodamente nei top 100 torneisti live mondiali figura anche il casertano Antonio Buonanno, attuale 61° con 336.15, che si è conquistato un posto tra i migliori dopo aver vinto l’EPT Grand Final monegasco.

Nella speranza che il nostro ‘mustacchione’ possa difendere con successo la propria leadership fino a fine anno, ecco la recente intervista rilasciata a Las Vegas dopo i tre tavoli finali WSOP, vera chicca della seconda puntata della nostra rubrica ‘Vegas2Italy’:

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari