Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Lug 2014

|

 

La ‘toccata e fuga’ di Kanit al Main WSOP: “Meglio uscire subito che più avanti. Sono entrato in tardiva perchè…”

La ‘toccata e fuga’ di Kanit al Main WSOP: “Meglio uscire subito che più avanti. Sono entrato in tardiva perchè…”

Area

Vuoi approfondire?

Era uno degli italiani più attesi a questo Main Event complice il filotto di risultati live da urlo, iniziato a gennaio con due anelli Aussie Millions. 

Poi ci sono stati i tre tavoli finali di questa edizione WSOP e la deep-run al Monster Stack dei Record… per non parlare dei ripetuti exploit online degli ultimi tempi.

Mustapha Kanit si presentava all’evento principe delle World Series come Player Of The Year, ma il suo Main Event non è durato nemmeno un livello di gioco.

Entrato in tardiva a bui 150 – 300 ante 25, ‘Mustacchione’ è incappato subito in una mano che l’ha lasciato con due spiccioli.

Ecco lo spot, giocato contro il vincitore del WPT Praga Julian Thomas, che abbiamo graficato sulla nostra pagina Facebook:

 mustamanoOKOK

Poco dopo l’eliminazione abbiamo trovato Kanit in sala Amazon mentre parlava con Dario Sammartino e Ole Schemion (foto in alto). Gli abbiamo chiesto un commento su questo suo Main Event finito ancora prima di iniziare. Non si può dire che Musta non l’abbia presa con filosofia:

“Logicamente speravo di fare meglio però è una eliminazione che ci sta: la mano dell’avversario era legittima, lo conosco perchè ci gioco spesso online e so che è bravo. Alla fine meglio uscire subito con una mano così che andare avanti investendo tempo per essere bad-beattato”

Kanit spiega perché ha deciso di giocare il torneo più importante dell’anno partendo dal quarto livello di gioco:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Non mi piace giocare l’early stage molto deep, preferisco entrare più tardi e giocare un po’ più aggressivo. All’inizio dovrei giocare uno stile solido che non si addice bene alle mie caratteristiche, per questo ho preferito entrare più tardi”

Nonostante l’eliminazione, Musta seguirà il Main Event da vicino, almeno fino alla sua partenza da Las Vegas in programma il 10 luglio:

“Ho swappato circa il 40%, con tante persone, quindi comunque continuerò a seguire il Main Event. Nei giorni che passerò qui fino alla mia partenza non penso di giocare tornei, e neanche cash. Ho intenzione di passare questo ultimo periodo in Nevada come se fosse una vacanza”.

 

 

Guarda Mustapha Kanit che parla dei suoi tavoli finali WSOP nella puntata di vegas2italy:

httpv://www.youtube.com/watch?v=Mx0iBHuIri8

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari