Sunday, Apr. 21, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Gen 2014

|

 

Kanit si ferma sul più bello: quarto all’High-Roller PCA dopo un final table da protagonista!

Kanit si ferma sul più bello: quarto all’High-Roller PCA dopo un final table da protagonista!

Area

Vuoi approfondire?

Difficile capire se sia maggiore l’amarezza o la soddisfazione. Mustapha Kanit chiude al quarto posto l’High-Roller della Pokerstars Caribbean Adventure e incassa un assegno da 492.600$.

Eppure un pizzico di rammarico c’è eccome: “mustacchione” è stato infatti dominatore del final table in lungo e in largo e solamente due brutti colpi lo hanno costretto ai piedi del podio.

E’ stata una notte che ha fatto sognare il mondo del poker italiano, con l’azzurro assoluto protagonista in uno dei tornei prestigiosi del pianeta sia per il field mostruoso sia per l’elevato buy-in che un High-Roller comporta (25.000$). Si ripartiva in 14, con Kanit che, dopo poche ore di gioco, si ritrovava in un final table da urlo: a battagliare con lui vi erano, tra gli altri, Vanessa Selbst, Ole Schemion e il campione del mondo del 2012 Greg Merson.

Nonostante gli avversari non esattamente tra i più morbidi, mustacchione riesce comunque ad imporre il proprio gioco e, piatto su piatto, raggiunge la chip leading a cinque left. Di lì a poco arriva però la mano che cambia tutto e lo fa sbalzare di colpo dalla prima alla quarta piazza:

kanit2

Il colore di Schindler distrugge lo stack di Mustapha che poco dopo l’uscita di Mizrachi in quinta posizione, pusha a sua volta con JJ. Vanessa Selbst spilla AA e il sogno s’infrange in un battito di ciglia.

Questo il commento a caldo di Mustacchione che pare non aver nulla da rimproverarsi per il call che, sostanzialmente, gli è costato il torneo: “Per l’history che c’era contro Schindler non potevo foldare. Non ero affatto intimidito dal pay-out, mi sentivo buono e ho optato per il call. Peccato.

Dopo un finale di 2013 da sogno – con il nickname “lasagnaaammm” entra nella top 3 per l’official rankings di Pokerstars – il nostro alfiere riparte dunque alla grandissima, piazzando una bandierina storica: “Quando gioco non penso molto ai soldi quindi devo ancora realizzare la grande vincita. Ad ogni modo, per il gran gioco espresso, non sono del tutto soddisfatto, potevo fare di più… Il tavolo finale è stato duro ma durante il torneo ho avuto momenti più difficili.”

Per quanto riguarda gli avversari al tavolo, Mustapha non ha dubbi: “Ole Schemion è stato quello che mi ha impressionato maggiormente. Vanessa, nonostante mi abbia eliminato, non mi ha creato grossi problemi. Ad ogni modo sento di aver giocato un buon final table e un ottimo torneo, dunque va bene così. Prima o poi vincerò…”

Dopo l’uscita di Kanit, sarà la volta proprio della Selbst che perde un grosso coin flip contro Merson per poi venire eliminata dall’A – 10 di Schindler che domina e batte il suo A – 9.

A trionfare sarà dunque proprio Schindler che sconfigge Merson in seguito ad un deal, in un incredibile heads-up farsa, mai visto a certi livelli. Dopo essersi assicurati rispettivamente 992.624$ e 948.996$ ed aver giocato qualche mano, l’ex campione del mondo inizia ad andare all-in ATC dichiarando “di non giocare a poker per collezionare trofei“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Schindler accetta la provocazione e i due, praticamente pari stack, decidono di giocarsi i rimanenti 200.000$ e la (in)gloria in un all-in al buio: Merson ha 49, Schindler K10. Un 10 sul flop regala i 200.000 aggiuntivi e il trofeo a Schindler che chiude un torneo spettacolare in maniera decisamente grottesca.

Questo il pay-out finale:

1°) Jake Schindler:
  1.192.624$

2°) Greg Merson:  948.996$

3°) Vanessa Selbst:  607.580$

4°) Mustapha Kanit:  492.600$

5°) Rob Mizrachi:  389.720$

6°) Aleksandr Denisov:  295.920$

7°) Ole Schemion:   216.040$

8°) Joao Vieira:  157.940$

9°) Marvin Rettenmaier:   130.720$

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari