Tuesday, Nov. 30, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 9 Mar 2014

|

 

Filippo Candio dà l’addio al poker live

Filippo Candio dà l’addio al poker live

Area

L’annuncio-shock è arrivato verso la mezzanotte: Filippo Candio, secondo italiano nella All Time Money List e unico ad aver portato il tricolore al Final Table di un Main Event WSOP, abbandona il poker live.

Il cagliaritano ha comunicato la decisione il giorno dopo aver ridimensionato la notizia, diffusa dal quotidiano l’Unione Sarda e poi rimbalzata anche dall’edizione serale del TG5, di una indagine della Guardia di Finanza nei suoi confronti.

Nel post Facebook di addio Filippo ha fatto riferimento alla vicenda in modo esplicito, sottolineando come gli abbia tolto la gloria e la serenità che pensava sarebbero arrivate quando iniziò a giocare:

candio addio

L’ ultimo torneo di Candio sarà dunque il PPTour che inizia il 27 marzo a Campione d’Italia, il giorno dopo il suo trentesimo compleanno.

La speranza è che la decisione di ‘Drive-On’ – questo il suo nick online – sia solo dettata dall’amarezza di essere additato come indagato nell’operazione Stealth della Guardia di Finanza: nella smentita di ieri, Candio ha infatti scritto di avere niente più di “una verifica aperta che si sta risolvendo con la mia totale collaborazione”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

E dunque speriamo di continuare a vedere a lungo Pippo ai live, fosse anche solo in modo sporadico come ha fatto negli ultimi tempi.

Il suo sarebbe un addio pesante per tutta la scena visto che stiamo parlando di una “gloria nazionale”: il quarto posto al Main WSOP 2010 per un premio di 3,092,545 $ suscitò gli entusiasmi di tutta l’Italia delle due carte e avvicinò al gioco molte persone.

Ve lo ricordate?

httpv://www.youtube.com/watch?v=s6J1zEPmGcg

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari