Tuesday, Oct. 15, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 2 Apr 2014

|

 

Pesce d’aprile! I migliori scherzi del primo aprile

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Pesce d’aprile! I migliori scherzi del primo aprile

Area

Il primo aprile è noto in una grande parte del mondo per essere il giorno in cui è lecito fare degli scherzi ai propri amici. Soprattutto i media e i personaggi famosi provano a far passare delle storie incredibili attraverso i loro profili sui social network. Diamo un’occhiata a quelli che sono stati i più divertenti.

Uno dei primi pesci d’aprile l’abbiamo potuto leggere sul profilo di Max Pescatori, che sui diversi social postava questo messaggio:

Ve lo immaginate Max che gioca il One Million con Esfandiari, Mercier o Negreanu? Purtroppo tutto era uno scherzo, anche se poi, come ha rivelato lo stesso, Max, c’erano già delle persone che si erano fatte avanti per comprare una sua quota… Non è che dallo scherzo scappa veramente la partecipazione…?

Un altro che ha provato a farci credere una storia molto interessante è il capitano del Team Pro di Sisal Poker Dario Alioto, che su Facebook scriveva queste righe:

pesce alioto

Evidentemente anche questa era una grande bufala, anche se il vincitore di un braccialetto WSOP proprio nell’Omaha potrebbe sicuramente far bene nelle ricche partite asiatiche.

Un pesce d’aprile un po’ più amaro è stato quello di Carlo Braccini di Poker Club:

braccini pesce

E, dulcis in fundo, non possiamo non nominare il nostro gigantesco pesce d’aprile, ovvero Gli Squali del Terzo Piano, un’inesistente e folle sit com in cui vedevamo partecipare giocatori come Flavio Ferrari Zumbini, Dario Sammartino o Giovanni Rizzo, quest’ultimo a caccia dell’amore della vicina di casa, Giada Fang. Ovviamente era tutto uno scherzo ma quanto sarebbe stato divertente fosse vero?

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari