Monday, Jul. 4, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 8 Ott 2014

|

 

Tremano i poker pro svedesi: il ‘fisco’ sta per bussare alle loro porte?

Tremano i poker pro svedesi: il ‘fisco’ sta per bussare alle loro porte?

Area

Vuoi approfondire?

A Viktor ‘Isildur1’ Blom, forse, conviene vincere e continuare a farlo, esattamente come ha dimostrato di saper fare nelle ultime ore. Stando, infatti, a quanto è venuto fuori negli ultimi giorni, ci potrebbero essere grossi problemi col fisco per un folto gruppo (circa 50) di professionisti di poker online svedesi, ‘incastrati’ dai rigidi controlli messi in atto dall’agenzia nazionale Skatteverket.

Una precisazione è doverosa: se i players scandinavi giocano su siti online con licenza rilasciata da paesi membri dell’Unione Europea non devono dichiarare alcunché al fisco, mentre se grindano su poker room extra UE sono obbligati a dichiarare le tasse sulle vincite lorde ottenute.

Nessun problema, dunque, per chi ha vinto su PokerStars.com e FullTilt.com dal 2012 a oggi, dato che entrambi i siti hanno licenza maltese, paese membro dal maggio 2004, mentre estremamente diverso potrebbe essere il discorso riguardante gli anni precedenti, quelli nei quali, tra l’altro, Viktor Blom, da perfetto sconosciuto, ha ottenuto le più cospicue vincite nel no limit hold’em, specialità che allora ha letteralmente dominato.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La Skatteverket, dunque, grazie anche alla collaborazione coi governi dei paesi nei quali i siti ‘incriminati’ avevano la licenza, avrebbe calcolato vincite non dichiarate, sommando i successi complessivi dei professionisti svedesi, per un totale di circa 27.500.000€.

In attesa, quindi, di capire se e come i grinder scandinavi pagheranno, a questi ultimi, per sicurezza, conviene continuare a vincere come hanno dimostrato di saper fare anche sui siti offshore

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari