Tuesday, Nov. 12, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 7 Gen 2015

|

 

“Annullato l’aumento della rake per il 2015” Pokerstars.com fa dietrofront

“Annullato l’aumento della rake per il 2015” Pokerstars.com fa dietrofront

Area

Vuoi approfondire?

Giungono buone nuove, specialmente per chi grinda professionalmente, dai vertici di PokerStars.

La poker room della picca rossa, infatti, dopo aver ‘spaventato’ i propri clienti con gli aumenti della rake annunciati due mesi fa circa, ha comunicato in questi giorni di averli cancellati (quasi) integralmente.

Non è dato sapere se il ‘Sit-Out Day’, promosso anche da frequentatori di spicco della piattaforma, abbia influenzato in qualche modo le coscienze dei manager di PokerStars, comunque ciò che conta è che un concreto passo indietro è stato fatto davvero.

Non fanno parte del processo di revisione, però, gli ‘Spin & Go’, unica specialità in cui la rake ha subito un tangibile aumento con l’inizio del 2015: questa ha raggiunto appunto il 6% per i sit’n’go da tre e sette dollari di buy-in e il 5% per quelli da 15 e 30 dollari.

Il dietrofront ufficiale è arrivato su pokerstarsblog.com, dove il dirigente Eric Hollreiser, attraverso un post da lui pubblicato ieri, ha spiegato quello che sarà l’anno ‘fiscale’ di PokerStars.com: “A seguito di ulteriori analisi e considerazioni, abbiamo deciso così di tornare al sistema di rake originario. Inoltre posso affermare che non applicheremo alcun tipo di variazione alla rake per l’anno in corso. Per gli Spin & Go, invece, manteniamo le modifiche studiate ed entrate in vigore, dunque, da pochi giorni”.

hollreiser

Eric Hollreiser

Ci teniamo a sottolineare che quanto scritto finora riguarda esclusivamente PokerStars.com, infatti per i mercati nazionali, come ad esempio quello italiano, francese e spagnolo, il sistema di pressione della rake è variabile da stato a stato.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari