Thursday, Sep. 16, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Gen 2015

|

 

Cash Game Analysis – Una mano giocata da Johan “Yoh.Viral.Fr” Guilbert

Cash Game Analysis – Una mano giocata da Johan “Yoh.Viral.Fr” Guilbert

Area

Vuoi approfondire?

Sabato pomeriggo = cash game analysis!

La nostra rubrica torna oggi con una mano dell’italo-francese Yohan Guilbert, noto regular su PokerStars.it, nonché ex concorrente de “La Maison Du Bluff”, l’edizione francese della nostra “Casa degli Assi”.

Lo spot preso in esame è davvero uno dei più curiosi mai visti sinora e siamo certi saprà far discutere: andiamo ad analizzarlo.

Siamo ancora una volta ad un tavolo Atena, lo zoom NL100,che vede ogni giorno battagliare i più forti grinder di cash game.

Il tavolo è dunque un 6-max e hero si trova da big blind con 165.76€. Dopo il fold generale, il bottone che gioca esattamente pari stack, apre a 2.18€, Yohan decide solamente di chiamare da limitarsi al call con AJ. Una scelta sicuramente più safe rispetto ad una tri-bet, che sarebbe comunque una valida alternativa.

Chiamando solamente “Yoh.Viral.Fr” ha comunque il vantaggio di nascondere la forza della propria mano, dando davvero poche info sul range percepito da oppo.

Il flop AK3 è sicuramente favorevole, ma lineare con la condotta preflop, Guilbert, pronto a chiamare ogni genere di puntata. lascia la parola a oppo. Villain checka dietro.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il turn è un 7 e qui c’è la prima move interessante di questo spot: Yohan decide infatti di checkare nuovamente. Oppo betta 3€, Yohan rilancia fino a 10€ e viene chiamato dall’avversario.

Questa azione è particolarmente interessante. Uscire in puntata cercando di estrapolare valore da un Kx, Ax o qualche pocket pair sarebbe sicuramente la move più standard; check/raisando, invece, mettiamo oppo in seria difficoltà, visto che farà molto fatica ad attribuirci una mano. Un K o un A peggiore del nostro difficilmente molleranno il colpo.

Il river è un 3 che pareggia il board e “Yoh.Viral.Fr” opta per una value bet a 13€. Le mani che abbiamo figurato nel range di oppo potrebbero dunque comodamente pagarci, confusi dalla linea tenuta fino a questo momento.

Sorprendentemente, invece, villain rilancia fino a 39.80€. La sensazione, qui, è che il nostro avversario stia trasformando in bluff qualcosa come Kx. Le mani che rilanciano al river per valore sono davvero poche: A-K  e A-A – che blockeriamo – e K-K, mani che avrebbero comunque tenuto una linea piuttosto anomala.

Fatte queste valutazioni, nel 90% dei casi, il nostro dovrebbe essere un comodo call river: ‘eclettico francese s’inventa invece un qualcosa di assolutamente inaspettato: all-in 153€!

Ci resta piuttosto complicato cogliere le motivazioni di questo push: una mano giocata interamente per deception e improvvisamente trasformata in bluff al river è sicuramente data dall’history tra i due player. Vero che reppiamo 7-7, A-3, 3-3 molto meglio del nostro avversario, ma le mani che raisano river per foldare sono praticamente quasi solo bluff. E in questo caso sarebbe sufficiente, nonché corretto, limitarsi al call.

Pensate davvero oppo possa aver passato A-K in questo spot? Aspettiamo le vostre opinioni sulla nostra pagina Facebook!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari