Friday, Jul. 10, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 20 Gen 2015

|

 

Scammer in azione su Winamax: con un software ‘larfag648’ disconnette gli avversari e poi fugge col pot!

Scammer in azione su Winamax: con un software ‘larfag648’ disconnette gli avversari e poi fugge col pot!

Area

Vuoi approfondire?

Momento piuttosto complesso per il poker online, ma stavolta non c’entrano i numeri.

A creare scompiglio su Winamax, sito di riferimento soprattutto per l’utenza francese, ci si è messo ‘larfag648’, nickname dietro cui potrebbe celarsi uno ‘scammer’ professionista, coadiuvato nelle sue malevoli azioni dal supporto di un software DoS (acronimo di Denial of Service).

A fare luce su quanto accaduto, pubblicizzando il misfatto con un thread sul forum americano ‘2+2’, è stato il regular di pot limit omaha ‘eat sleep plo’, direttamente beffato dal misterioso ladro, che pare provenire dalla Svezia.

In una sessione di qualche giorno fa, o probabilmente di ieri (non è ben specificato), al grinder è accaduto quanto segue.

Osservando tavoli di cash game 2€/4€, 3€/6€ e 5€/10€, forse per fare table selection, ha fatto caso ad alcune ‘strane’ disconnessioni occorse a colleghi coinvolti in piatti importanti: ‘larfag684’ pushava postflop senza fold equity, all’avversario cadeva improvvisamente la connessione, non riusciva così a sfruttare il time bank per rientrare e il ‘furbetto’ incassava il pot, prima di darsela a gambe levate.

Probabilmente non contento del bottino, il presunto ‘scammer’ è andato poi a cercare azione al tavolo 5€/10€ di ‘eat sleep plo’, riuscendo a fregare anche lui.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ecco cos’ha scritto: “Nella seconda o terza mano, ha chiamato la mia three-bet preflop e la mia conseguente c-bet al flop, poi ha shovato 880€ sulla mia second barrell di 620€. Istantaneamente mi sono trovato disconnesso e i 60 secondi del time bank sono trascorsi senza che riuscissi a tornare in gioco, così il sit out mi ha costretto al fold. Tra l’altro avevo settato gli assi per il second nut, quindi mai avrei foldato…”.

‘larfag684’ è fuggito e non si è più seduto durante l’ora successiva. Il grinder ha scritto al support di Winamax e parlando con amici ‘regs’ dell’accaduto è venuto a sapere che anche ad altri era stato riservato lo stesso simpatico trattamento.

Pare comunque non essere il primo attacco di ‘larfag684’: sembra abbia agito in passato su altre poker room come ha fatto su Winamax ieri.

Suona strano, però, che non abbia mai cambiato il proprio screen name per agire…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari