Wednesday, May. 29, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 9 Feb 2015

|

 

Esfandiari è diventato papà: “Ho sempre saputo che questo giorno sarebbe arrivato…”

Esfandiari è diventato papà: “Ho sempre saputo che questo giorno sarebbe arrivato…”

Area

Vuoi approfondire?

In pochi sapevano che la vita di Antonio Esfandiari sarebbe cambiata. Decisamente in meglio.

‘The Magician’, infatti, è diventato padre di un maschietto la mattina del sette gennaio. Dopo un mese dal lieto evento, così, ha speso un po’ del suo tempo per scrivere su bluffeurope.com cosa stia provando e quanto le cose siano diverse dal passato, neanche troppo remoto.

“Quello della nascita è stato un momento che non può essere raccontato – spiega Antonioma solo vissuto. Sono scioccato, trasformato. La mia vita è cambiata per sempre…”.

Ammettiamolo, fa un po’ effetto immaginare il Re della nightlife di Las Vegas alle prese con pannolini e biberon, eppure ha affermato che era certo sarebbe diventato padre prima o poi.

“Sapevo che quel giorno sarebbe arrivato. Sono sempre stato quel tipo di persona predisposta per la paternità. L’amore che provo per mio figlio è qualcosa che mai avrei immaginato, qualcosa di mai provato finora. Farei ogni cosa per lui. Già morirei per lui, nonostante non mi abbia detto ancora una parola”.

L’Esfandiari in versione papà, dunque con una rinnovata sensibilità, si sofferma poi sul rapporto tra lui e suo padre.

“Questo senso di continuità che provo è una conseguenza del rapporto che ho con mio padre. Non è solo un papà, ma il mio migliore amico, il mio eroe. Una delle più grandi gioie della mia vita. Lui si è sacrificato tantissimo per portarci negli Stati Uniti dall’Iran, per darci l’opportunità di una vita migliore. Voglio poter infondere il suo stesso coraggio, quindi, a mio figlio”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il professionista statunitense chiude il cerchio descrivendo con una metafora la propria vita, quella vissuta da un uomo che è felice delle scelte fatte finora.

“La mia vita è stata una cavalcata e ho scelto il percorso meno battuto. Da un’esistenza repressa in Iran all’America, luogo in cui ho potuto scrivere la mia personale versione del ‘sogno americano'”.

Come dargli torto. Cambierà, dunque, anche la sua vita da poker player?

 

Foto: Neil Stoddart

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari