Friday, Aug. 12, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Feb 2015

|

 

San Marino: da aprile cash game e legalità a due passi dall’Italia

San Marino: da aprile cash game e legalità a due passi dall’Italia

Area

Vuoi approfondire?

Presto i giocatori del Centro Italia potranno essere accontentati e avere un Casinò in piena regola a due passi da casa.

In seguito all’entrata in vigore della Convenzione tra la Repubblica italiana e la Repubblica di San Marino per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi fiscali, e della ormai famosa sentenza della Corte Europea che ha giudicato illegittima l’operazione “All in” dell’Agenzia delle Entrate, si aprono nuovi scenari probabilmente molto interessanti per i players italiani.

Le norme che verranno a breve emanate infatti dovrebbero cancellare la doppia imposizione e ci sono buone possibilità che i giocatori nostrani potranno tranquillamente frequentare le sale di proprietà della Giochi del Titano Spa.

In base all’articolo 24 della legge 88 del 19 luglio 2013, infatti, Italia e Repubblica di San Marino hanno stabilito il principio fondamentale di non discriminazione e quindi stabilito che chiunque paghi delle tasse a San Marino possa utilizzare questo pagamento come credito d’imposta nei confronti dello Stato Italiano.

Il fatto però che, anche nella repubblica del Titano, si applichi una tassazione alla fonte comporta che il cittadino dello Stivale non può usare tale credito ed è conseguentemente esentato dal pagamento di imposte sulle vincite.

Vieppiù per ciò che concerne il poker a San Marino accade ciò che succede nei quattro casinò italiani: il giocatore è tassato alla fonte e quindi lo stato italiano non può chiedere nulla a chi si avvicina ai tavoli da gioco della GT Room, perchè si metterebbe in una posizione discriminatoria verso i propri cittadini.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Attualmente a San Marino sta lavorando con profitto l’organizzazione GT Poker, diretta da Giampaolo Cappiello.

cappiello

Dopo i recenti successi ottenuti con tornei dall’elevato garantito sempre felicemente superato, Cappiello ci dice che le nuove norme in materia fiscale rappresentano una “grande svolta, grazie alla quale potremo essere ancora più competitivi”. 

L’obiettivo della GT Poker è quello di porsi come punto di riferimento legale per tutti i giocatori del centro Italia che possono facilmente raggiungere San Marino, cercando di riportare la location ai fasti di un paio di anni fa quando venivano organizzate persino tappe dell’Italian Poker Tour.

Per fare ciò punto fondamentale sarà l’introduzione del cash game che, dopo essere stato legalizzato nel corso dello scorso anno, è ai nastri di partenza, come ci conferma Cappiello che ci anticipa in via esclusiva: “Contiamo di partire verso fine aprile col cash e ampliare così la nostra offerta”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari