Tuesday, Jul. 16, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 3 Apr 2015

|

 

Un barista al WPT National di Venezia grazie al coaching di Flavio Ferrari Zumbini: la storia di Alessio Quintavalle

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Un barista al WPT National di Venezia grazie al coaching di Flavio Ferrari Zumbini: la storia di Alessio Quintavalle

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Quante volte avete sentito dire che nel poker è importante farsi coachare e apprendere da chi prima di noi ha studiato le strategie migliori e gli accorgimenti da tenere al tavolo?

Spesso però si fa fatica a vedere il reale apporto dei coach nelle varie fasi di apprendimento.

Utile può essere quindi la testimonianza di chi ha seguito prima di noi le lezioni di un dato allenatore di poker e può darci un feedback.

E’ il caso di Alessio Quintavalle, ventitreenne toscano, barista con l’hobby del poker che ha seguito il primo corso di coaching online tenuto da uno dei professionisti più amati del poker italiano: Flavio Ferrari Zumbini.

Ho un bar di proprietà da poco più di un anno, ma il poker fa parte della mia vita da quando ho diciotto anni. Ho di recente capito che è arrivato il momento di migliorare il mio gioco visto che voglio costantemente giocare tornei multitavolo. Così, quando sono venuto a conoscenza del coaching di Flavio Ferrari Zumbini tramite Facebook, non ho esitato a iscrivermi. Ho optato per questo corso per la professionalità di Flavio, che reputo unica nel settore, e per il motivo che in palio c’erano premi interessanti: ticket live e online

Spesso però affrontare un corso con altri allievi può diventare un ostacolo all’apprendimento, ma Quintavalle ci dice che non è questo il caso:

Il gruppo con cui mi sono trovato a fare coaching è stato stupendo. Sono tutti ragazzi con i quali manterrò i contatti, anche perché sono tutti giocatori molto tosti e preparati. Il corso si è svolto in due settimane nelle quali Zumbini è stato coadiuvato da Mauro Stivoli, anche per fare molta hand review, cosa che reputo fondamentale. C’è poi una classifica che si basa sui migliori risultati ottenuti nei tornei di Gioco Digitale con buy-in fino a 12,50 euro e su alcuni questionari, esattamente come a scuola

Alessio si è dimostrato il migliore tra i 15 allievi e ha così conquistato un pacchetto da 990 euro per il WPT National Venezia di questo aprile.

Gioco su GDpoker col nickname ‘Qu1nta92’ e ho vinto la classifica interna tra noi 15 grindando per due settimane e ottenendo parecchi risultati, come la vittoria in un medium jackpot e un terzo posto in un Rounder. Il successo che mi ha dato lo slancio definitivo è stato però quello del Daily Rookie a due giorni dalla fine del corso. Non vedo l’ora di andare a Venezia con un mio amico, Giorgio Demi, che ha vinto su Gioco Digitale, con solo 1 euro di spesa, il pacchetto per il Wpt National

E’ arrivato quindi il momento di chiedere al barista di Montespertoli un feedback circa le lezioni a cui ha preso parte, visto anche che Flavio Ferrari Zumbini ha lanciato le iscrizioni per il secondo corso sugli mtt che partirà prima della fine del mese.

Il coach dedica veramente tanto tempo e cura al materiale e quindi il riscontro che posso dare a coloro che vogliono prendere in considerazione l’idea di partecipare alle prossime edizioni è straordinariamente positivo. Gli insegnamenti dati sono utili per chiunque vista l’alta esperienza di Flavio e Mauro che lo aiuta. Spero di poter offrire un caffè a entrambi a Venezia“.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari