Thursday, Sep. 29, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 2 Giu 2015

|

 

Ferrini da urlo! Dealla lo special ed è nei 10 left al Venetian Game: “Week-end indimenticabile”

Ferrini da urlo! Dealla lo special ed è nei 10 left al Venetian Game: “Week-end indimenticabile”

Area

Vuoi approfondire?

Motori, pasta fresca e belle donne. Come ogni romagnolo che si rispetti, Mirco Ferrini ha sempre avuto passioni goderecce.

E per non farsi mancare nulla, in questi anni il faentino ha iniziato ad avvicinarsi anche al mondo del poker, immergendovisi totalmente da qualche mese.

Ora è a tutti gli effetti diventato un regular dei circuiti live più importanti a livello nazionale.

E in questo week-end di inizio giugno, è stato proprio il Texas Hold’em a regalare a Mirco Ferrini emozioni uniche.

Tutto è iniziato venerdì, quando Mirco ha concluso il day1A del Venetian Game a Ca’ Noghera come chipleader assoluto, accumulando ben 360.000 chips, stack che gli ha di fatto permesso di ripartire davanti a tutti ai blocchi di partenza del day2 di ieri, dopo gli altri 4 day1 andati di scena nel week-end veneziano.

Nel frattempo, però, come tante altre domeniche, “mirco4444” si è schierato su PokerStars per giocare il domenicale principe della room della picca.

In questo caso niente chipleading, ma un accesso piuttosto agevole per il day2 di ieri.

Eccoci dunque al magico lunedì sera del romagnolo che, impegnato nuovamente ai tavoli di Ca’ Noghera, ha portato con sè il suo iPad per giocarsi le sue chances al prestigioso domenicale online.

“Non pensavo di poter fare una deep run del genere in entrambi i tornei – rivela. Ieri, mentre mi stavo avvicinando al final table dello Special, avevo mezza sala dietro di me che mi seguiva, con il Pizzo che faceva da capo ultras. E’ stata durissima restare concentrati. Ho bevuto tre caffè e due red bull in poco tempo, il resto l’ha fatto l’adrenalina…”

Già, perché mentre Mirco è ormai al final table online più importante del punto it, al Venetian Game siamo solo due tavoli left:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Sinceramente mi sono concentrato maggiormente sul torneo online. L’action era più frenetica e non potevo distrarmi. Al Venetian ho giocato più chiuso del solito, non volevo fare troppa confusione: sicuramente avrei potuto piazzare qualche squeeze vincente, ma ho preferito restare sulle mie per non perdere il flow online…”

Sono circa le 3 di notte, e Mirco riesce ad imbustare oltre 2.900.000 chips, chiudendo quinto sui 10 left che si ripresenteranno alle 14 di oggi per l’atto conclusivo del torneo in laguna. Nel mentre, allo Special, gli scalini iniziano a farsi vertiginosi:

“Riesco a vincere 7-7 contro A-A e A-8 contro A-K e mi porto nelle parti altissime del count. Sono stati gli unici due veri colpi di fortuna. Per arrivare in un torneo come il Sunday credo siano necessari. Una volta raggiunto il deal le energie nervose sono calate di botto e ho chiuso in terza posizione, ma che soddisfazione!  Spero tanto di potermi ripetere oggi: sarebbe un sogno arrivare nuovamente tra i primi 3!”

Già, perché nonostante il prestigioso shippo da grinder, Mirco si ritiene a tutti gli effetti un giocatore prettamente live:

“Credo siano due giochi molto diversi: nei tornei da casinò puoi guardare in faccia i tuoi avversari e prendere decisioni che esulano da ciò che suggerisce la mera tecnica matematica. Oggi avrò l’opportunità di restare totalmente focus e prendere le scelte in base al giocatore che avrò di fronte. Comunque vada a finire, ho già in programma la trasferta al WPT di Sanremo e l’Estrellas a Barcellona ad Agosto. Un risultato di prestigio qui a Venezia mi darebbe un’enorme carica per gli eventi a venire!”

 

 

AGGIORNAMENTO:

Al Venetian Game Mirco Ferrini ha poi chiuso in quarta posizione per una moneta di 7.500€

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari