Wednesday, May. 25, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Ago 2015

|

 

Daniel “Jungleman” Cates perde cinque milioni di dollari a Manila: “Ora al 5/10 online prima di fare un altro shot!”

Daniel “Jungleman” Cates perde cinque milioni di dollari a Manila: “Ora al 5/10 online prima di fare un altro shot!”

Area

Vuoi approfondire?

In un momento di tranquillità nel poker online dot-com, favorito anche dalla recente chiusura dei tavoli nosebleed di Full Tilt, il pro Dan “Jungleman” Cates ha deciso di fare una trasferta a Manila, la nuova capitale degli High Stakes live.

Le cose non sono andate però come Cates si aspettava.

Seduto ad un tavolo HK$20.000/HK$40.000 con straddle obbligatorio HK$80.000 (in dollari americani $2.500/$5.000/$10.000) con altri giocatori di grosso calibro come Phil Ivey e Tom Dwan, Daniel al termine della sessione è uscito con un passivo di quasi cinque milioni di dollari, come riportato da lui stesso su twitter.

(Manila non è andata bene, ho perso solo 5 milioni di dollari… Giocherò 5/10 online e farò un altro shot)

Riguardo a questa batosta non ci sono fonti ufficiali, ed infatti molti utenti del forum Two-plus-two hanno il sospetto che si tratti di uno scherzo, ma se non lo fosse sarebbe una grave perdita anche per un giocatore del suo livello.

Come si evince da questo tweet infatti sembra che Dan abbia addirittura necessità di un level down, dichiarando di voler giocare il NL$1000 online; senza dubbio uno stake molto più basso di quelli a cui il nosebleeder è abituato.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Una magra consolazione però Jungleman l’ha avuta proprio oggi qui in Europa.

Cates si è iscritto al REG Festival Super Highroller da €10.000, organizzato al King Casino di Praga dall’associazione benefica di Liv Boeree, ed è riuscito a qualificarsi alla prima posizione.

Peccato che i numeri non siano stati un granché elevati: solo 10 partecipanti totali con 7 re-entries, che hanno portato il montepremi ad un totale di €166.600.

Con la prima posizione Cates ha intascato €83.000, che sembrano irrisori in confronto ai milioni persi pochi giorni prima.

Al secondo ed al terzo posto si sono classificati rispettivamente Andreas Eiler €49.980 e Phillip Zukernik €33.320, mentre il premio più importante, non tanto dal lato economico quanto da quello umanitario, è stato quello vinto dall’associazione REG Charity, alla quale il King Casino ha donato €32.982.

Chissà se la Durrrr challenge, che sembrava voler finalmente ricominciare, verrà trasferita al $5/$10 o verrà nuovamente rimandata ad un giorno lontano come negli ultimi anni?

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari