“Non mi sento confident a giocare contro Musta” Vanessa Selbst si inchina a Kanit su Reddit. Anche Hellmuth risponde ai fan | Italiapokerclub

Thursday, Apr. 2, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 18 Set 2015

|

 

“Non mi sento confident a giocare contro Musta” Vanessa Selbst si inchina a Kanit su Reddit. Anche Hellmuth risponde ai fan

“Non mi sento confident a giocare contro Musta” Vanessa Selbst si inchina a Kanit su Reddit. Anche Hellmuth risponde ai fan

Area

Vuoi approfondire?

Due dei più grandi campioni e recordmen del poker hanno fatto il loro ingresso in scena su Reddit prendendo parte alla classica rubrica “AmA” (Ask me Anything), dove i protagonisti rispondono a tutte le domande poste dal pubblico. I due personaggi in questione sono Phil Hellmuth e Vanessa Selbst.

Abbiamo raccolto le domande più significative poste al quattordici volte campione del mondo e alla donna più vincente di tutti i tempi, scoprendo che Hellmuth ha cominciato a giocare contro i suoi professori universitari, che la Selbst non sta molto simpatica alle masse… e che il nostro Mustacchione è davvero un avversario temibile!

 

Phil Hellmuth:

 

Dopo aver esordito su Reddit con un lungo elenco dei suoi risultati: i quattordici braccialetti, i 52 final table WSOP, i 18 milioni di dollari vinti, eccetera eccetera, per Phil è l’ora di rispondere al suo pubblico!

Come è cambiato il gioco, in meglio e in peggio, da quando il gioco online è diventato meno predominante? (Abbiamo giocato insieme nell’Evento 3 delle WSOP 2009, PLO. Grazie di fare tutto questo!)

Ottima domanda! Purtroppo il mondo del poker negli USA si è ridotto un po’ (non troppo) Con meno entries alle WSOP rispetto ai bei vecchi tempi, con molto meno poker in Tv (mi manca Poker After Dark) e meno sponsorizzazioni per i giocatori americani. Comunque il resto del mondo ha visto un calo molto meno accentuato.

Sei coinvolto nel progetto “The Rounders 2”? Che cosa sta succedendo al riguardo che tu sappia?

Ho parlato con lo scrittore Brian Koppleman, e The Rounders 2 si farà. Il primo ha fatto 150 milioni di dollari in DVD, quindi non vedo perché non proporne una seconda parte!

Il personaggio di “Poker Brat” è solo finzione scenica o veramente perdi il controllo delle reazioni e delle emozioni al tavolo?

Sfortunatamente io perdo il controllo a volte… ma molto meno di quanto il mondo pensi o capisca. Quando impazzisco ESPN usa quelle riprese milioni di volte, mentre se sono tranquillo quelle scene non vengono ripropote così spesso.

I tell più ridicoli che tu abbia mai visto?

Niente è al livello di quelli su Rounders o sugli altri show televisivi o film… C’era un ragazzo che parlava sempre quando aveva il punto e stava zitto quando non lo aveva. Lo chiamavamo ‘Hollywooding’.

È vero che hai cominciato a giocare a poker contro i tuoi professori universitari?

Sì, giocavo contro due professori dell’Università del Wisconsin nel 1984! In quella partita c’erano anche psichiatri, avvocati e dottori, nessuno sotto ai quarant’anni mentre io ne avevo 20. Ognuno era un professionista con più lauree, io nemmeno una. Ma sono abbastanza bravo in una cosa che chiamano ‘poker’.

Tra le domande ce n’è anche una di Jamie Staples riguardo alle esperienze di ‘Poker Brat’ con Twitch, ma il campione non ha ancora risposto. Potreste trovare la risposta nelle prossime ore, dato che Hellmuth risponderà fino a domenica a tutte le domande possibili! Se avete qualcosa da chiedergli vi conviene approfittare di questa situazione…  

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Vanessa Selbst:

 

Dopo un’introduzione più modesta rispetto a quella di Phil, dove comunque vengono ricordati i 12 milioni vinti in carriera e il ruolo di donna più vincente della storia, la Selbst comincia a soddisfare le domande dei suoi fan:

Se domani ti svegliassi e dimenticassi ogni gioco che sai, su quale variante ti vorresti concentrare?

Amo questa domanda! Ti risponderei che dipende da dove vivi e dove trovi action dalle tue parti. In Europa è molto diverso dagli Stati Uniti. Penso che per gli americani sia una grande idea concentrarsi sui mixed games, perché è dove si concentra la migliore e più succosa azione. Ha anche una grande longevità perché è difficile per gli amatori -e anche qualche pro- essere bravi a tutti i giochi, e di solito la gente si specializza solo in un paio, tralasciando un po’ il resto.

Ciao Vanessa, mettendo da parte il tuo pazzesco talento a poker, molta gente ti accusa di essere una persona rude e sgarbata. Non ti ho mai conosciuta quindi non lo so, ma sei al corrente che queste voci girano su di te? E ti importa della tua immagine fuori dal tavolo?

Sono a conoscenza che qualcuno parli così, ma so anche che è pieno di persone che dice cose molto diverse! E l’unica cosa che mi importa davvero è il parere della gente che mi ha conosciuto. Spesso dicono che giocare contro di me è un’esperienza molto positiva, o che in generale sono molto carina e simpatica con chiunque, stranieri inclusi. Questo per me è abbastanza. Una volta mi importava della mia “Immagine di internet”, ma internet tende ad essere una grande spirale di negatività, quindi non mi sorprende se succedono certe cose senza che la gente trovi basi sulle quali appoggiarsi.

Ti ho incontrato ad un tavolo nel 2006. Eri una scema altezzosa e specialmente col dealer. Pensi di aver ammorbidito il tuo approccio con gli stranieri da quei tempi? Magari la tua immagine è basata su errori passati che ora hai corretto?

Non so chi tu sia, ma ti credo se mi dici che è successo. Mi dispiace. Ero sicuramente una persona peggiore, scontrosa, arrogante, all’epoca, ma ho lavorato molto per migliorarmi da quei giorni. Poi va detto che non penso di essere mai stata irrispettosa verso i dealer, più possibilmente come spesso accade, i miei scherzi non saranno stati compresi. È possibile che sia anche il caso tuo/degli altri al tavolo? In qualsiasi caso so di aver fatto molti sbagli quando ero più giovane, quindi scusami se ho fatto qualcosa che ti ha fatto male.

Ciao Vanessa! Che ne pensi di questa popolarità degli streaming sui Twitch? Hai mai pensato di provarci tu stessa?

Twitch è fantastico… Ho già risposto a questa domanda ma lo rifarò. È un grande intrattenimento e una fantastica maniera di imparare a giocare. Somerville ed altri sono grandissimi streamer. Ci ho provato un paio di volte, ma non giocando molto online il mio canale non sarebbe molto ricreativo rispetto a quello che faccio. Ho qualche idea, ma aspetto il momento in cui accadano certe grandi cose nella mia vita. Penso che tra novembre e dicembre partirà!

Ciao Vanessa, parla un tuo grande fan. Amo la tua aggressività pazza! Ecco un paio di domande: c’è qualcuno contro cui non ti senti molto confident a giocare? Preferisci cash o torneo e quale dei due è più profittevole per te?

Recentemente Mustapha Kanit ha avuto la meglio su di me più di un paio di volte. È davvero tanto bravo. Ci sono un paio di persone contro le quali ho ottime letture ed informazioni, ma non farò i loro nomi! Riguardo alla seconda domanda, di sicuro i tornei. Li amo più del cash perché la sensazione di vincere è troppo bella. E si possono fare ottimi profitti negli High Roller più piccoli perché i field sono più stretti e c’è molta meno varianza.

 

 

Photo credits: PokerStars

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari