Sunday, Jul. 21, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 4 Dic 2015

|

 

Raccolta novembre 2015: stabile il cash, il casinò la fa da padrone

Raccolta novembre 2015: stabile il cash, il casinò la fa da padrone

Area

L’andamento del poker online è ormai altamente imprevedibile.

Dopo un ottobre 2015 che aveva visto rifiorire il poker in modalità da torneo, che era incrementato di quasi il 20% rispetto a un settembre che aveva trascinato a lungo le vacanze estive, il mese di novembre ha visto una nuova brusca frenata per tornei multitavolo e sit and go, mentre il gioco in modalità cash game sembra essersi assestato (definitivamente?).

Proprio i dati del cash, nonostante i cambiamenti che vedremo a partire dal 2016, possono essere un chiaro segnale di come l’evoluzione del poker online si stia compiendo e assestando.

Leggera flessione (poco meno del 3%) rispetto al mese precedente e nonostante un calo di circa il 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il dato appare positivo perchè l’emoraggia che aveva riguardato i mesi estivi sembra ormai passata e i dati si assestano su una cifra stabile che sfiora i 7 milioni di euro di raccolta mensili.

Per ciò che concerne invece il comparto tornei abbiamo purtroppo assistito a un sensibile calo della raccolta con il mese peggiore degli ultimi anni di poker online: novembre è stato addirittura peggiore dell’agosto di quest’anno.

Un calo del 20% rispetto al mese di ottobre che ha riportato i valori su quelli di settembre 2015 e addirittura un calo del 25% rispetto allo stesso periodo del 2014, dove il passaggio da un mese all’altro non si sentì minimamente.

A questo punto la volata per la fine del 2015 è tirata e se dal cash ci si aspetta una sorta di stabilità visti gli obiettivi di fine anno dei grinder, per il settore dei tornei dovremo presumibilmente attendere l’inizio del nuovo anno, con gennaio storicamente un mese positivo per il settore.

Chi invece sembra non conoscere sosta è il casinò online con tutte le sue diramazioni. Nuovo record di raccolta infatti con la barriera dei 30 milioni di euro nuovamente sfondata come già era accaduto nel mese di ottobre 2015.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Un aumento del 38% rispetto allo scorso anno e addirittura di oltre il 17% rispetto a soli tre mesi fa.

Il casinò online sembra quindi risucchiare buona parte della spesa fino a qualche mese fa destinata dagli italiani al comparto poker.

Potrebbe essere il frutto delle continue promozioni legate ai giochi da banco che negli ultimi mesi stanno letteralmente spaccando il mercato dell’online.

Anche in questo caso si potrebbe prevedere una sorta di assestamento paragonando i dati alla raccolta che proprio rispetto al mese scorso non ha subito particolari scossoni.

Vedremo se con il 2016 il poker online saprà recuperare posizioni con le nuove offerte maggiormente indirizzate verso i giocatori occasionali o se casinò e affini continueranno a fare la voce grossa.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari