Saturday, Aug. 24, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 21 Dic 2015

|

 

Thomas “Zawarella” Zavaroni e l’incredibile back to back domenicale: “Il successo della scorsa settimana ha sicuramente influito!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Thomas “Zawarella” Zavaroni e l’incredibile back to back domenicale: “Il successo della scorsa settimana ha sicuramente influito!”

Area

Vincere un domenicale anche nel 2015 in cui tutto sembra più facile e i field si sono notevolmente ristretti non è cosa da tutti i giorni.

Vincere lo stesso domenicale per due settimane di fila è però qualcosa che va al di fuori della normale routine di un grinder professionista da diversi anni sulla cresta dell’onda.

A riuscirci è stato Thomas Zavaroni, conosciuto nel mondo del poker online con lo storico nickname “zawarella”, che ha vinto il “The Pokerclub”, torneo principale della room Lottomatica.it sia domenica scorsa sia ieri mettendo in fila 171 giocatori.

“E’ sempre emozionante vincere un torneo, certo devo ammettere che questo back to back mi ha dato una gioia differente.”

La cosa curiosa quindi per un giocatore che ormai da anni calca le scene del poker online nel settore tornei multitavolo è ripetere la vittoria nello stesso torneo a una settimana di distanza nell’edizione immediatamente successiva:

“L’aver vinto la scorsa settimana questo torneo ha sicuramente influito. Già la settimana scorsa il final era stato piuttosto complicato con tanti giocatori bravi, questa volta non è stato troppo differente. Specialmente arrivati in heads up dove il mio avversario mi ha messo continua pressione.”

Ma qual è il segreto, oltre a un’inevitabile dose di run per conquistare il successo in un domenicale?

“Bisogna saper attendere lo spot giusto, specie in tornei con questa struttura. Partire nella mano con le carte migliori di quelle dell’oppo è sicuramente un vantaggio. Certo negli scontri fra regulars ci vuole un pizzico di fortuna in più, visto che anche il nostro avversario conosce bene questo concetto.”

Zavaroni fa ovviamente riferimento al fatto che in un torneo come il domenicale di una poker room torneo uniti a tanti giocatori occasionali ci sono anche tutti i regular del panorama .it.

Gli mtt sono quindi sempre più il futuro per chi vuole trarre un profitto all’interno dei confini italiani:

“Parlando di mtt credo siano ancora profittevoli e che anzi potremmo aver soprese nell’imminente futuro. Per chi entra al momento in questo mondo basti sapere che c’è sempre una possibilità per chi studia si applica e crede in se stesso. D’altro canto nel torneo vinto ieri fino al final table sono stato abbastanza chiuso e poi fortunatamente ho avuto un rush di carte 6 left molto buono, culminato con la mano con cui mi son portato chipleader, quando i miei cowboys hanno vinto su AQ del mio avversario”

Chiosa finale sul futuro e sui progetti per quel che concerne il 2016 ormai alle porte viste anche le tante rivoluzioni che potrebbero paventarsi nel mondo del poker online punto it:

“Non mi son fatto grandissimi progetti riguardo al prossimo anno, certo credo, o forse sarebbe meglio dire spero, che i tornei multitavolo possano invertire la rotta ed avere una nuova crescita nel prossimo futuro dato che al momento penso di continuare a grindare all’inizio del nuovo anno”.

zavaroni thomas

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari