Sunday, Sep. 20, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 11 Feb 2016

|

 

Urbanovich: “La prop bet con Vanessa? Quando ho accettato ero ubriaco!”

Urbanovich: “La prop bet con Vanessa? Quando ho accettato ero ubriaco!”

Area

Vuoi approfondire?

Poche settimane fa vi abbiamo raccontato dell’ultima provocazione lanciata da Vanessa Selbst in termini di prop bet: puntando 10.000$ su voi stessi quali vincitori di 3 braccialetti alle prossime WSOP, l’americana vi pagherà la puntata 200:1, rendendovi dunque 2.000.000$ qualora riusciste nell’impresa.

Unico ‘incosciente’ ad accettare la scommessa, sensibilmente fiducioso nei propri mezzi e riuscire a compiere questo triplete, è stato il polacco Dzmitry Urbanovich, che ha già fatto qualcosa di simile all’EPT di Malta della scorsa primavera, quando riuscì a centrare ben 4 picche nel corso del festival.

Ma si sa, i field delle Worls Series sono ben altra cosa: non tanto in termini di skills, quanto a livello di numeri!

Interpellato da Card Player, Urbanovich ha dunque rivelato i veri motivi per cui ha accettato questa prop bet:

“Eravamo al PCA, erano le 4 o le 5 del mattino. Vanessa l’ha buttata lì un po’ per scherzo, dicendo che avrebbe bancato l’impresa 50:1. Io avevo bevuto parecchio e rilanciai immediatamente a 200:1. Vanessa accettò instant. Ormai era andata, non ricordo nient’altro. Riflettendoci bene il giorno dopo mi resi conto di quanto la quota fosse esageratamente sbilanciata a suo favore: vincere tre braccialetti in una singola edizione WSOP dovrebbe pagare almeno 10.000:1!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Per Urbanovich, tra l’altro, l’edizione 2016 coinciderà con la sua prima apparizione nelle sale del Rio:

“Probabilmente sentirò più pressione del previsto, ma se dovessi vincere uno o addirittura due braccialetti nella prima parte dei campionati, a quel punto sarà Vanessa a vivere poco serenamente l’estate a Vegas! So di avere molte persone dalla mia parte: avere gente che fa il tifo, ti dà una grossa carica in più. Sino ad oggi non avevo mai accettato una prop bet del genere; in passato avevo fatto piccole scommesse con altri player sulle leaderboard SCOOP e TCOOP, ma mai nulla di simile!”

La schedule del polacco è già in fase di rielaborazione:

“Certamente giocherò più eventi di quanto mi ero prefissato. Farò tutti i championship da 10.000$ e anche tanti eventi di mixed games, dove ci saranno certamente meno iscritti e avrò qualche chances in più di conquistare il primo posto. Se dovessi davvero centrare questo achievement, sarebbe un’impresa unica e significherebbe molto per me, a prescindere dalla prop bet. Se non dovessi vincerne nessuno poco importa. Rosicherei solo in un caso: qualora dovessi perdere l’heads-up decisivo per il terzo braccialetto!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari