Friday, Jun. 18, 2021

Strumenti

Scritto da:

|

il 28 Set 2016

|

 

Il futuro del poker passa per la realtà virtuale? Online le prime room

Il futuro del poker passa per la realtà virtuale? Online le prime room

Area

Se giocaste su una poker room di 10 anni fa, probabilmente dopo tre mani chiudereste il conto gioco per la scomodità della lobby e la grafica non molto attraente.

Il poker online, come molti altri business, deve restare al passo con i tempi e continuare a rinnovarsi per non rischiare di diventare “quello che è stato il gioco del 2000“, citando Alex Dreyfus, acceso sostenitore dell’evoluzione del gioco del poker.

Non sempre però sono sufficienti rinnovamenti a livello software. Per i mass-grinder non c’è problema, ma per attirare nuovi giocatori amatoriali servono idee nuove, e una di queste potrebbe essere la realtà virtuale, che sta compiendo passi da gigante in questi tempi (vedere i video a 360°, o l’app di successo Pokémon GO!).

Sono già nati i primi Casino Online che sfruttano i nuovi meccanismi come Oculus Rift o Gear VR per regalare un’esperienza di gioco realistica pur restando comodamente seduti sul nostro divano.

Basta indossare il visore e camminare nel Casinò virtuale, scegliere il tavolo che più ci attira e cominciare a muovere le nostre chips, come se fossimo in un vero casinò live.

Il primo a sperimentare la realtà virtuale nel gaming è stata Slot Million -stando a quanto scritto da PokerNews in un articolo risalente allo scorso dicembre-, poi si sono aggiunti altri sviluppatori come RiftSino VR, primo ad utilizzare esclusivamente la tecnologia Oculus Rift, e Casinò-VR che a differenza di Slot Million offre anche la possibilità di giocare a poker.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Per certi versi queste nuove possibilità, alcune forse ancora un po’ grezze, ricordano la piattaforma PKR, che ha ottenuto successo offrendo tavoli in 3D con avatar interattivi come il videogame Promincence Poker.

Come in PKR presumibilmente sarà difficile multitablare, ma l’esperienza di gioco sarà tutta un’altra cosa! Guardate il video in fondo all’articolo (un test della nuova piattaforma Bolt Casino, disponibile in beta) per capirlo… non in tutti i casinò live permettono di andare all in con un camioncino pieno di chips! 😉

E voi cosa ne pensate? È nella realtà virtuale che dobbiamo cercare il futuro del poker online o le care vecchie room come le conosciamo continueranno a esistere? Vi piacerebbe giocare ad un tavolo a realtà virtuale?

Diteci la vostra sulla nostra Pagina Facebook!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari