Monday, Sep. 26, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 13 Dic 2016

|

 

J.C. Tran e Daniel Negreanu avvertono la community: “Vivere di poker non è mai stato così complicato!”

J.C. Tran e Daniel Negreanu avvertono la community: “Vivere di poker non è mai stato così complicato!”

Area

Vuoi approfondire?

Tweet e retweet.

Uno scambio di battute tra due leggende del Texas Hold’em ha alimentato un interessante dibattito sul Social cinguettante.

J.C. Tran, player da oltre 12.000.000$ di vincite in tornei live, ha lanciato un monito piuttosto diretto a tutti coloro che intendono vivere di poker in questi anni.

Secondo il november niner 2013, il livello medio dei player all over the world si è alzato enormemente e diventare pokeristi di professione non è mai stato così complicato. Per questo è necessario avere un backup plan (un piano di riserva) se si vuole intraprendere questa strada all’alba del 2017.

Uno dei primi a riprendere il cinguettio di Tran è stato nientepopodimeno che Daniel Negreanu, che oltre ad essere un’icona mondiale di questo gioco da oltre tre lustri, è semplicemente il giocatore che ha vinto più di tutti nella storia di questo gioco ai tavoli da casinò.

E’ infatti giusto ricordare che Kid Poker, in MTT live, vanta infatti oltre 32.000.000$ di vincite in carriera!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Daniel_Negreanu prop bet bellagio

L’umiltà e la sensibilità del canadese prevaricano però ogni cifra incassata; anche per lui, specie per quel che concerne il live, il poker odierno ha raggiunto livelli quasi impossibile da ‘battere’.

Gran parte degli utenti che hanno risposto al Tweet si sono trovati in pieno accordo con J.C. e Daniel, ma in pochi hanno specificato quale sarebbe il vero piano di riserva in caso di tracollo ai tavoli verdi.

Altri, come accade di consueto sui social, ci hanno scherzato su: “Il piano di riserva? Ovviamente diventare un pro di Baccarat!”. “Backup plan? Guardare in loop il documentario di Daniel su Netflix!”. E via dicendo.

Troll a parte, ciò su cui tutti hanno posto l’accento sta nella consapevolezza di gestione del proprio bankroll. E avere la lucidità di capire quando è il momento di level downare o quittare definitivamente, cercando una nuova strada…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari