Monday, Feb. 6, 2023

Storie

Scritto da:

|

il 3 Gen 2017

|

 

Incendio al Rio di Las Vegas: 400 ospiti evacuati, nessun ferito

Incendio al Rio di Las Vegas: 400 ospiti evacuati, nessun ferito

Area

Vuoi approfondire?

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito.

Nella notte tra il 29 e il 30 dicembre, all’interno del Rio Casinò di Las Vegas, sede ormai storica delle World Series Of Poker, è divampato un incendio.

Secondo le autorità le cause sarebbero riconducibili ad un guasto all’impianto elettrico, per la precisione al malfunzionamento di un fusibile del generatore di energia della Masquerade Tower. Il corto circuito ha letteralmente fatto ‘esplodere’ uno degli ascensori dell’hotel e dal 27° al 29° piano una coltre di fumo fumo ha avvolto sale e corridoi.

L’allarme anti-incendio ha fatto il suo dovere: gli ospiti sono immediatamente evacuati e il pronto intervento dei Vigili del Fuoco è stato fondamentale per domare le fiamme prima che si propagassero ulteriormente.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

img

Circa 400 clienti del Rio si sono ritrovati senza camera a poche ore dallo scoccare della mezzanotte e la Caesars Entertainment ha prontamente provveduto ad ospitarne gran parte in diverse strutture di proprietà. Ad altri è stata invece costretta a pagare l’alloggio ove possibile, considerando la limitata disponibilità di camere in un giorno come il 30 dicembre…

A 48 ore dall’incidente – come riporta Telemundo Las Vegas – la Masquerade Tower è tornata a funzionare regolarmente, illuminandosi con i caratteristici fasci di luce. I piani danneggiati dall’incendio resteranno chiusi per diverse settimane.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari