Thursday, Dec. 2, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 3 Giu 2017

|

 

Dario Sammartino e Mustapha Kanit al Day2 del 111.111$ High Roller One Drop WSOP, Jacobson chipleader!

Dario Sammartino e Mustapha Kanit al Day2 del 111.111$ High Roller One Drop WSOP, Jacobson chipleader!

Area

Vuoi approfondire?

Alle World Series Of Poker è scattata ieri l’ora di uno dei tornei di maggior richiamo, il 111.111$ One Drop High Roller che ha anche segnato l’esordio in questa edizione delle due punte di diamante dell’ItalPoker, Dario Sammartino e Mustapha Kanit.

Il torneo ha registrato 119 entries che hanno portato il montepremi a 12.561.045$, in attesa delle ultime entries in late reg che sarà aperta anche i primi due livelli del Day2.

Presente, come sempre in queste occasioni, la crema del poker mondiale, a iniziare dal ‘defending champion’ Fedor Holz che si presentava all’importante torneo dopo l’incredibile doppietta in due giorni agli High Roller dell’Aria.

Per il tedesco non è stata una delle giornate più felici al tavolo verde, visto che ha trovato la prematura eliminazione per mano di Antonio Esfandiari.

Nello spot che lo ha estromesso dal torneo il tedesco apre da bottone, ‘the magician’ difende da piccolo buio. Su flop 8-4-3 con due fiori Esfandiari check-raisa la cbet del tedesco, che chiama.

Turn J Esfandiari betta, Holz chiama. River è un altro Jack ed Esfandiari mette allin Holz che chiama per muckare alla vista del QJ avversario.

Tra gli eliminati di giornata anche Daniel Negreanu, Ben Tollerene, Chance Kornuth, David Sands e il vincitore del One Drop WSOP 2013 Anthony Gregg.

Dario e Musta invece navigano tranquilli verso la chiusura delle buste: in particolare Dario si rende protagonista di un singolare 5-way, che in tornei di questo tipo non sono così usuali da vedere.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La mano viene innescata da un raise da eary position di Andrew Lichtenberg, chiamato da Dan Shak su hijack, Carl Leckner su bottone, Dario Sammartino da piccolo buio e John Juanda da grande.

Su QT8 Sammartino leada 35.000, Juanda snap folda, Lichtenberg chiama, Shak rilancia 80.000, Leckner folda, Sammartino snap-shova per oltre 600.000 chips, Lichtenberg snap folda e Shak pensa diversi minuti prima di foldare. Al tavolo il regular americano dichiara poi di aver messo sotto bottom set

Dario chiuderà poi la giornata con oltre un milione di chips, 19° su 78 left. Kanit invece imbusta uno stack di 661.000 chips, ovvero più di 50 bui domani alla partenza del Day2.

Al comando per un pugno di chips su Charlie Carrel c’è il campione WSOP 2014 Martin Jacobson. Il podio è completato da Doug Polk, mentre in top ten troviamo anche Brian Rast, Dan Smith, il ciclone Leon Tsoukernik, Adrian Mateos e Scott Seiver.

Ecco la top ten completa: il Day2 partirà alle ore 23 italiane.

top ten chipcoung day1 high roller one drop wsop

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari