Saturday, Sep. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Set 2017

|

 

Negreanu alza il tiro al Poker Masters: side-bet da 50.000$ su chi farà meglio di lui, in 20 hanno già accettato…

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Negreanu alza il tiro al Poker Masters: side-bet da 50.000$ su chi farà meglio di lui, in 20 hanno già accettato…

Area

Vuoi approfondire?

Non è la prima volta che ci troviamo a sollevare qualche dubbio su una scelta, se non altro discutibile, del numero uno nella attuale All-time Money-list mondiale.

Parliamo ovviamente di Daniel Negreanu, che proprio recentemente aveva sollevato la questione sui criteri di attendibilità del POY WSOP, in quanto a suo dire il sistema in vigore non premierebbe affatto il “migliore”, titolo che sembra voler difendere a tutti i costi nonostante i tempi stiano cominciando a cambiare.

Sicuramente non si può discutere quando fatto da DNegs in carriera: i 34 milioni di dollari in vincite lorde accumulati nel corso degli anni sono la prova provata dello spessore del giocatore in questione. Ma non è nemmeno un caso che si formi la fila tra i top player mondiali su chi voglia scommettere contro di lui nell’imminente Poker Masters. Ma procediamo con ordine…

Dal 13 al 18 settembre, al casinò Aria a Las Vegas, si terranno cinque eventi high roller: 4 tornei da 50.000$ l’uno e l’evento finale da 100.000$. In palio, oltre al normale prizepool generato dagli iscritti, una giacca viola, sulla falsariga del The Master nel golf, uno dei tornei più prestigiosi del circuito nonché tra gli sport preferiti praticati da Negreanu, che assegna una giacca verde al vincitore della kermesse.

Per uno come lui, che in più occasioni ha dichiarato di non trovare più motivazione nei soli premi in denaro ma di puntare alla gloria, sarebbe un’ottima occasione per scrivere un’altra pagina importante nella storia del poker. Occasione da non lasciarsi scappare nonostante il field dei tornei sia tutt’altro che abbordabile: potete benissimo immaginare chi può permettersi di spendere 300.000$ di buy-in in soli 5 giorni…

Nel tentativo di rendere la competizione più accesa, Negreanu ha ben pensato di scommettere su se stesso offrendo una quota 2: 1 sul fatto che lui riuscirà a fare meglio di chi accetta la bet o, in alternativa, di uno dei player scelto dallo scommettitore tra gli altri partecipanti, con cap massimo di 50.000$.


I nomi grossi non si sono certo fatti attendere e nel giro di 24 ore la lista è salita a ben 20 player, per un totale di 1.000.000$ tondi tondi. Cifra destinata a salire nelle prossime ore, considerato anche il cap aumentato a 100.000$ – come annunciato nel Tweet qui sotto – visto l’elevato numero di richieste entro la fine della settimana. Ecco la lista dei player che hanno accettato la side bet proposta dal numero uno al mondo, pubblicata direttamente su suo canale Twitter ufficiale:

Insomma, Daniel vincerà 50.000$ per ogni giocatore che vincerà meno di lui nell’arco dei 5 eventi e vieversa. Nell’eventualità in cui riuscisse effettivamente a conquistare la ‘Purple Jacket’ porterebbe a casa un bel gruzzoletto oltre alla soddisfazione di aver beffato i suoi diretti avversari, ma siamo sicuri che si tratti di una scommessa conveniente?

Ci sono davvero tanti nuovi giocatori che al momento sarebbero in grado di dare del filo da torcere al buon Negreanu, e senza scomodare sua maestà Fedor Holz (che ovviamente ha accettato la bet all’istante) troviamo davvero la crème del poker mondiale. Certo, basterebbe batterne la metà per fare even, ma allora che senso avrebbe scommettere se non si pensa di avere edge sul field?

 

Scriveteci le vostre impressioni su questa pazza bet proposta da Daniel Negreanu commentando sulla nostra Fanpage: e voi scommettereste contro di lui?

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari