Monday, Dec. 6, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Dic 2017

|

 

Colore nuts vs full runner-runner, il TP di Davide Suriano out dal PSC Praga: “Oppo sembrava uno spewer dell’online!”

Colore nuts vs full runner-runner, il TP di Davide Suriano out dal PSC Praga: “Oppo sembrava uno spewer dell’online!”

Area

Vuoi approfondire?

I vari forum e social network vengono spesso utilizzati dai giocatori come valvola di sfogo per dimenticare in fretta le bad beat.

Sono tantissimi i players che ancora oggi dubitano dell’integrità del server e che fantasticano su improbabili aiutini: come spesso accade però, basta un colpo sfavorevole proveniente dai tavoli live per smentire tutti questi retropensieri.

Lo sfortunato protagonista dell’episodio che andiamo a raccontare è Davide Suriano, che al Day2 ha dovuto abbandonare il Main Event del PokerStars Championship di Praga in seguito ad uno spot davvero infelice.

“La struttura del Main è stata eccezionale; talmente giocabile da potersi iscrivere anche ad inizio day2 con 30 big blinds” dice Davide prima di raccontare la mano. “Davvero un peccato abbandonare il torneo in questo modo.”

Ripercorriamo insieme l’action della beffarda eliminazione di ‘Zizinho89’.

Blinds 800/1600, apre HJ a 4.000 e Davide (stack 105.000) 3betta da CO a 10.000 con A K; fold generale e oppo decide di chiamare.

Flop 9 8 3 monotone picche. HJ checka e hero checka dietro con colore nuts.

Turn 3 di fiori. Oppo betta quasi pot e Davide fa solo call.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

River 6 di fiori. Oppo betta 2/3 pot e hero pusha! Call di HJ che mostra 36’s e si aggiudica il piatto con full house runner runner.

Ecco la mano che abbiamo graficato nella nostra pagina Facebook:

mano suriano psc praga

TP DI DAVIDE ‘ZIZINHO89’ SURIANO

“Mi avevano spostato da poco in un nuovo tavolo e ho subito notato questo signore sulla 50ina particolarmente aggressivo. Arrivava agli showdown sempre e solo con mani marginali e rigorosamente suited, sembrava uno spewer dell’online!

Tornando al colpo vero e proprio, ho scelto quella size di 3bet per avere spazio di manovra postflop e per dare la possibilità ad oppo di 4bettare; quando ha optato per il semplice call sapevo già di dover giocare contro un range vastissimo e pieno di combo marginali.

Per quanto detto prima, ho deciso di checkare back il flop per prendere valore anche da probabili bluff nelle street successive. Seguendo la linea del flop, rilanciare sul 3 del turn è palesemente inutile e controproducente.

Infine, al river il mio push supera di poco il doppio dell’importo della sua bet, quindi mi aspetto che oppo faccia call con top pair, trips di 3 e flush inferiori, dovendo aggiungere solo 42.000 su piatto di 220.000″.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari