Sunday, Aug. 25, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Ago 2018

|

 

EPT High Roller – Grandi prove per Sammartino e Kanit! Peters comanda, Piqué è out

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

EPT High Roller – Grandi prove per Sammartino e Kanit! Peters comanda, Piqué è out

Area

Vuoi approfondire?

Lo show è iniziato. Nelle scorse ore ha preso il via a Barcellona l’attesissimo EPT con i primi ricchi tornei e tanti italiani già schierati!

Tra i report di oggi spicca naturalmente l’High Roller da 10.300 euro di buy-in (che prevede la possibilità di un Re-Entry singolo), anche perché nel Day 1 sono stati protagonisti i nostri Dario Sammartino e Mustapha Kanit. I due azzurri compaiono nella lista dei superstiti dopo dieci livelli giocati. a ridosso della top ten!

La giornata ha totalizzato 117 entries contando anche i 27 re-entries. Ora sono 47 i sopravvissuti ma c’è tempo fino allo start del Day 2 per la late reg.

In testa al count provvisorio troviamo l’americano David Peters, unico player sopra il muro delle 300mila chips. Il 31enne dell’Ohio dice: “Adoro l’EPT Barcelona. Probabilmente è la mia tappa preferita. C’è tanta azione e i field sono enormi.

La mia giornata è andata benissimo. Ho accumulato tante chips e ho vinto un gran piatto nel finale contro Daniel Dvoress. Spero di continuare così. Provo semplicemente a dare il massimo. Mi trovo a mio agio sia da corto che con un big stack“.

Peters deve stare attento, tra gli altri, a Joao Vieira (278.500), Liv Boeree (237.000), Niklas Astedt (236.000) e Grzegorz Grochulski (215,500).

Più in basso nel count troviamo gli spagnoli Adrian Mateos (con 142.000) e Sergio Aido (55.000).

Ci sono anche Bryn Kenney (196.500), Kristen Bicknell (160.000), Stephen Chidwick (73.500), Dan Smith (64.500) e lo scandinavo Patrik Antonius (56.500).

E gli italiani? Come vi dicevamo, Sammartino e Kanit sono ben messi nel count, rispettivamente con 182.000 e 181.500 pezzi al 13° e 14° posto. Va detto però che Kanit ha dovuto pagare un re-entry per imbustare…

Hanno salutato il field invece Enrico Coppola e Federico Piroddi, eliminati al loro primo tentativo.

Possono consolarsi pensando che anche la star Gerard Piqué ha trovato presto l’eliminazione. Il difensore del Barcellona da anni è un affezionato degli High Roller catalani ma stavolta non ha avuto successo.

Nel terzo livello Piqué con 5-5 ha perso il primo colpo decisivo contro A-Q di Scott Margereson. Un asso al turn si è rivelato letale. Pique ha poi pagato il re-entry accumulando oltre 100mila chips, ma è stato bustato nuovamente. Il suo secondo killer si chiama James Romero.

 

 

Sono fuori dai giochi pure Daniel Neilson, Timur Margolin, Sylvain Loosli, Martin Jacobson, Shannon Shorr, Jean-Noel Thorel, Kitty Kuo, Dietrich Fast e David Yan.

Il field è comunque di altissimo livello e ci sarà da divertirsi a partire da mezzogiorno con il Day 2. Il torneo terminerà poi domani (venerdì 24 agosto) nel Day 3.

Vi lasciamo intanto con la top ten del chipcount, ringraziando Neil Stoddart per le foto dell’evento e ricordandovi di iscrivervi al gruppo PokerStars Players su Facebook se volete seguire lo streaming dell’EPT di Barcellona nei prossimi giorni.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari