Sunday, Mar. 24, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Gen 2019

|

 

Ufficializzati altri 13 eventi WSOP: il Main Event diventa anche MINI!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Ufficializzati altri 13 eventi WSOP: il Main Event diventa anche MINI!

Area

Vuoi approfondire?

Quest’anno le World Series of Poker, l’evento più importante del panorama pokeristico, festeggiano 50 anni.

Qualche settimana fa abbiamo parlato dell’annuncio circa le prossime WSOP con i dettagli dei tornei già ufficializzati e l’hype circa l’evento è salito alle stelle.

Ebbene sono stati da poco annunciati altri 13 eventi per le WSOP del 2019 che ricordiamo si terranno dal 28 Maggio al 16 Luglio al “Rio All-Suite Hotel&Casinò di Las Vegas.

Questa è la lista completa dei nuovi eventi annunciati:

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

Mini Main Event

Una novità di quest’anno è l’aggiunta il 1 Luglio di un torneo No-Limit Hold’em di due giorni da 1000$ di buy-in chiamato “Mini Main Event”

Il torneo prevederà 60.000 chips di partenza e ogni livello durerà 30 minuti.

Questo torneo secondo il comunicato ufficiale è proprio un’occasione per chi si sta preparando per il campionato ufficiale.

Un evento dunque che si svolgerà sulla falsa scia del tradizionale main event delle WSOP di cui condivide la durata dei livelli e le chips di partenza e che si preannuncia essere uno dei tornei di maggior successo per il prossimo anno.

 

Colossus

Uno degli eventi abituali più noti delle WSOP è il “Colossus” che per questa edizione è stato totalmente ripensato.

Il popolare torneo è stato diviso in due flight che inizieranno il 26 e il 27 Giugno, le chips iniziali saranno 40.000 e i livelli dureranno 40 minuti.

Il 28 Giugno verranno poi combinati i fields con i giocatori rimanenti e il torneo procederà fino a sabato 29 Giugno.

Col buy-in di 400$ il Colossus si riconferma l’evento dal prezzo più basso delle WSOP ma dal maggior valore con la possibilità inoltre di vincere l’ambito braccialetto d’oro delle WSOP.

 

I Super Turbo Bounty

Due eventi da tenere d’occhio saranno i “Super Turbo Bounty” gli unici che permetteranno di ottenere il braccialetto in una sola giornata.

Il primo torneo bounty è previsto il 4 Giugno dal buy-in di 1000$, le chips iniziali saranno 20.000 con i livelli ogni 20 minuti e ogni giocatore avrà una bounty di 300$.

Il secondo torneo bounty sarà in programma invece il 24 Giugno dal buy-in questa volta di 1500$ e ogni giocatore avrà una bounty di 500$.

Il formato dei “Bounty tournaments” sta riscuotendo notevole successo ultimamente e quindi è doverosa la sua presenza, come già è successo l’anno scorso, nelle prossime WSOP.

 

Non mancheranno poi gli eventi abituali delle WSOP riconfermati anche quest’anno e che ora hanno una data ufficiale.

Avremo il “Super Seniors 60+” il 17 Giugno dal buy-in consueto di 1000$ e il “Marathon” con i livelli della durata di 100 minuti ognuno il 10 Giugno.

Ritornano poi a gran richiesta il “Double Stack e il “Closer” entrambi da 1500$ di buy-in con re-entry illimitate.

Questi sono in programma il primo l’11 Luglio e il secondo con 3 flight previsti a partire dal 12 Luglio.

Riproposti infine due must delle WSOP il “Casino Employees” dal buy-in di 500$ il 29 Maggio e il “Ladies” da 10.000$ buy-in e re-entry singola da 1000$,  l’evento dal costo di ingresso più caro tra i 13 annunciati.

Non ci si poteva aspettare di meglio dunque per le prossime WSOP che daranno il massimo per festeggiare il 50° esimo anniversario con un calendario di tornei più ricco che mai.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari