Sunday, Aug. 25, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 17 Mag 2019

|

 

Come riconoscere un ottimo Coach di Poker? Ecco le 5 caratteristiche fondamentali

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Come riconoscere un ottimo Coach di Poker? Ecco le 5 caratteristiche fondamentali

Area

Vuoi approfondire?

Il mondo del poker online, conosce ormai da anni un’altra figura oltre a quella del giocatore. Stiamo parlando del Coach, ovvero colui che impartisce lezioni e strategie ai giocatori novizi. Spesso sono nella doppia veste, di giocatori e “allenatori”: insomma grindano, ma allo stesso tempo cercano di distribuire le loro skills ad allievi.

Si tratta di un profilo molto particolare e assai ricercato negli ultimi anni. Soprattutto dai players più giovani, che sperano di salire velocemente i vari step con il support dei loro coach. Come nel caso dei giocatori, anche fra i Coach esistono però, “allenatori” più validi e altri meno. Come possiamo capire che quel determinato coach fa al caso nostro? Come si evince che quella persona è veramente in grado di farci fare il salto di qualità? Ci sono ben 5 caratteristiche che ci spiegano il valore di un coach di poker. Vediamo quali.

In primis deve essere una persona con esperienza nel settore e in determinati giochi. Per questo motivo evitate di affidarvi a persone con bassa esperienza o che non hanno molto feeling con il poker giocato. La teoria è importante, ma come in tutte le cose serve la pratica. Dunque, un player-coach che ha un elevato numeri di anni alle spalle nel mondo del poker è sicuramente un buon inizio. Se giocati a livelli medio-bassi di buyin, dovreste prendervi come riferimento una persona che ha una grande esperienza in quel target di gioco. Un coach abituato a livelli più alti, per quanto possa essere bravo, conosce meno il settore dove vi siete focalizzati.

E quest’ultimo aspetto si allinea perfettamente alla seconda caratteristica. Un buon coach non solo deve conoscere bene il livello che voi frequentate, ma deve anche essere bravo ad insegnare e dare tempo all’allievo di apprendere. Nessuno nasce imparato e ogni giocatore ha i suoi tempi di apprendimento. Come capita a scuola. Ma la vera differenza sta appunto nell’abilità del coach di insegnarvi con metodi giusti e trasformare la teoria in ottimi risultati nella pratica. Un buon coach non solo spiega bene, ma ottiene il massimo dai suoi giocatori.

La terza caratteristica comprende la matematica. Sappiamo benissimo quanto la matematica sia importante nel gioco del poker. Un ottimo coach deve quindi dimostrare sempre con la matematica, la bontà del suo lavoro. In pratica ogni consiglio, esempio o tattica impartita dal coach di poker, deve essere sempre supportata dal calcolo matematico. Probabilmente è un percorso lungo e tortuoso, ma alla lunga darà i suoi frutti.

Il quarto aspetto risiede nell’importanza che il coach stesso da ai successi dei suoi allievi. E con successi, non parliamo solo di mere vittorie, ma anche dei progressi che il giocatore mostra durante il suo periodo di coaching. Un buon allenatore non solo insegna, ma dedica tempo e sacrifici ai suoi giocatori nella speranza che essi un giorno possano diventare a tutti gli effetti degli ottimi grinder. E questo è il risultato più importante che un coach si aspetta dai suoi allievi.

Infine, l’ultima caratteristica concerne gli esempi positivi da mostrare ai suoi giocatori. Un buon coach non si limita solo a dare consigli per come affrontare il poker, ma indica anche degli esempi che possono diventare obiettivi per i suoi allievi. Prendere come modello il giocatore A per l’ottima gestione del bankroll, diventa un esempio da seguire per gli allievi. E così per altri aspetti.

Questi sono i tratti somatici dell’ottimo coach di poker. Queste sono le giuste finalità del suo lavoro e questi sono gli obiettivi che porta avanti, nella speranza di trasformare dei novizi o dei giocatori senza grandi basi, in degli ottimi poker players.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari