Sunday, Oct. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Set 2019

|

 

Nick Vertucci prima piazza il super bluff e poi fa hero call al Bike

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Nick Vertucci prima piazza il super bluff e poi fa hero call al Bike

Area

Vuoi approfondire?

Nel segno di Nick Vertucci. L’ultima sessione al “Live at The Bike” vede l’americano assoluto mattatore della partita. Vertucci prima piazza un super bluff e poi si inventa l’hero call: in entrambe l’occasioni paga dazio Garrett Adelstein che chiuderà si la sessione in positivo, ma portando i segni delle sportellate del rivale. Insomma al tavolo cash game del bike lo spettacolo e il divertimento non mancano mai.

Nelle scorse settimane nel casinò californiano hanno tenuto banco due pezzi da novanta come Phil Hellmuth e Mike Matusow. Salutati i due noti professionisti, si torna all’antico al tavolo del Bike: qualche voto noto come Vertucci ed Adelstein, affiancati da tanti amatori con il bankroll adatto alla sfida. Ma andiamo a vedere le due mani di Nick Vertucci.

La prima mano

Al tavolo cash game del bike si gioca $100-$200 big blind ante $200. Nick Vertucci apre a 600 dollari con 7 7 da utg e dopo un call da middle, ecco che Garrett opta per una 3bet a 2.600$ da bottone con K Q. Chiama solo Nick e si passa al flop che recita A K 4 . Check per entrambi e si va al turn con 6.300 dollari nel pot. Al turn cade Q e Adelstein ha chiuso la doppia coppia.

Qui Vertucci esce a 3.500$ e c’è il call del rivale, con 13.300 dollari a formare il piatto prima del river. In quinta strada si materializza 3 e Vertucci muove allin per 15.300 bigliettoni. Garrett dall’altra parte ha la doppia coppia, uno stack complessivo di 148 mila bigliettoni e nonostante tutto ci pensa a lungo.

Probabilmente pensa ad un colore runner-runner chiuso da Nick e alla fine, fra lo stupore generale opta per il fold. Vertucci dal canto suo vede il bluff colpire il bersaglio. E non sarà l’unico hurrà della serata per l’italo-americano.

La seconda mano

Ancora Nick Vertucci e Garrett Adelstein protagonisti al Bike. Apre Nick a 600$ con 2 2 e chiama Adelstein con Q J da small blind. Il flop porta in dote 5 9 5 e c’è il doppio check. Al turn scende 4 e Garrett esce a 1.000$, trovando il call di Nick. In quinta strada completa il board 6 , con Adelstein che opta per una over bet a 5.500 dollari su un piatto di 3.600$.

Un puntata importante e che inizia a creare dei dubbi a Vertucci. Quest’ultimo infatti chiede più volte all’amico/rivale il perché di un importo così grande e prova ad immaginare un range possibile nelle corde di Garrett. Alla fine opta per il call e la sua coppia di 2 vale un pot da 14.600 dollari. Il coraggio non è una qualità che manca al buon Nick Vertucci.

Il video della doppia mano

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari