Saturday, Dec. 7, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Nov 2019

|

 

Poker no sense davanti alle telecamere del Bike! Coco folda il full migliore al river

Poker no sense davanti alle telecamere del Bike! Coco folda il full migliore al river

Area

Vuoi approfondire?

C’è un fold che qualche giorno fa ha lasciato senza parole la comunità pokeristica americana.

Indovinate un po’ in quale tavolo è stato fatto? Ovviamente in quello del canale YouTube Live at the Bike!, una fonte inesauribile di spunti e mani interessanti.

A volte al Bicycle Casino i reg si esibiscono in giocate favolose e letture spettacolari. Altre volte vediamo cose assurde e difficilmente giustificabili…

La mano che stiamo per raccontarvi rientra nella seconda casistica, sicuramente. Ecco a voi i dettagli. NL Hold’em. Stakes $5/10/20.

Il player Jerry apre le danze preflop da HJ a $80 con QJ. Un tale Louis chiama da CO con 108. Il cosiddetto JJ chiama da BTN con 86. Entra in scena Coco che si unisce alla festa con J6 da SB. Jeremy infine fa lo stesso con K3 dopo che aveva messo $30 di straddle (questo risulta almeno dalla grafica).

Flop K46 (occhio alle grafiche del video perché c’è un A al posto del K per errore). Checkano tutti fino a JJ che punta $130 in posizione con middle pair. Coco chiama con il terzo miglior punto in quel momento. Chiama anche Jeremy che sta davanti a tutti con la top pair.

Turn: 4. Qui nessuno punta: triplo check. Il pot resta fermo a $800 e le gerarchie non cambiano molto. Semplicemente spariscono i redraw di scala.

River: 6. Doppia servita. Ma i giocatori non sanno che c’è un doppio full. Coco punta $320. Jeremy in pratica gioca con le cinque carte del board e chiama. JJ allora rilancia fino a $1.100.

Coco è il più short dei tre con $625 dietro. Il commentatore è sicuro del call e ipotizza un po’ di scena per far entrare nel piatto anche Jeremy… Coco invece se la ride, giochicchia con le chips, mostra le carte al vicino alla sua sinistra e folda!!! Come è possibile? Al commento si ipotizza un errore nella grafica, invece è tutto vero!

Ancora più assurdo se valutiamo quello che succede subito dopo. Jeremy, il più lungo dei tre con oltre 9mila euro di stack, ci pensa per un minuto buono prima di passare.

Alla fine il player alla sinistra di Coco scoppia: “Come hai fatto a non snappare? Ha foldato un f*ttuto 6“. Coco ribatte: “Pensavo davvero che ce l’avesse“. E in effetti JJ aveva un bel punto, ma non superiore a quello di Coco. Rivediamo il tutto:

 

 

Secondo voi come è possibile tutto ciò? Premettiamo che la serata al Bike stava andando in maniera piuttosto strana e che il field a quei tavoli è piuttosto variegato. Accanto a fortissimi reg ci sono spesso anche amatori generosi.

Tornando allo spot, Coco poteva perdere solo contro un K-6 o un quads con 4-4. Effettivamente sono due mani che l’oppo JJ poteva effettivamente avere nel range.

Ma è difficile giustificare un fold del genere con tutti quei soldi in mezzo e con una trash hand come J-6 che è stata miracolosamente premiata al river. Magari se non ci fosse stato Jeremy nel colpo Coco avrebbe chiamato? A questo punto è davvero difficile dirlo…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari