Dzmitry Urbanovich si ferma al 7° posto nel main event del Millions, vince Pablo Silva | Italiapokerclub

Wednesday, Apr. 1, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Feb 2020

|

 

Dzmitry Urbanovich si ferma al 7° posto nel main event del Millions, vince Pablo Silva

Dzmitry Urbanovich si ferma al 7° posto nel main event del Millions, vince Pablo Silva

Area

Vuoi approfondire?

Uno scoppiettante main event del PartyPoker Millions in Sud America si chiude con la rimonta a metà di Dzmitry Urbanovich. Il player polacco è stato uno degli assoluti protagonisti dell’evento giocato in Uruguay e fra up and down ha dato spettacolo come pochi. La sua rincorsa al titolo però si arena al settimo posto, mentre dominano al final table un manipolo di players sudamericani.

Vince Pablo Silvia che porta a casa un milione di dollari per la sua impresa, dopo aver steso nel duello finale Fabio Colonese. Terza piazza per Daniel Rezaei che tiene alto l’onore dei big. Il Millions si conferma ancora una volta una fucina di spettacolo ed emozioni, con il main event assoluta ciliegina sulla torta. Anche a latitudini insolite per il grande poker live.

456 ingressi

Il “$10.300 Main Event” al Millions ha visto la partecipazione di 456 players. Un numero che non basta per coprire il garantito della vigilia fissato a 5 milioni di dollari. In 65 approdano alla zona premi, con un cash minimo di 20 mila dollari e una prima moneta da un milione di bigliettoni verdi ad attendere il neo campione.

Se i sudamericani sono un numero consistente fra coloro che hanno accettato la sfida, lo stesso si può dire dei big internazionali, i quali alzano nettamente la qualità del field. Partono bene ad esempio Rainer Kempe e David “Chino” Rheem, ma alla lunga esce alla distanza Urbanovich. Il polacco è terzo alla ripresa dei giochi nel day 3, mentre a fine giornata, complice una serie di mani maledette è ultimo fra i 12 promossi al final day.

La discesa al titolo

Nel main event del Millions però i colpi di scena si susseguono senza sosta e così Dzmitry Urbanovich torna a macinare chips, candidandosi ad un ruolo da protagonista verso la vittoria finale. Il polacco centra tre double up e vola al tavolo finale. Ma proprio sul più bello arriva la beffa clamorosa per lui. Con A-K finisce ai resti sul flop A-9-9 e dall’altra parte Daniel Rezaei ha solo 9-9 in mano per il poker floppato.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Urbanovich si accomoda alla casse in settima piazza per 130.000 dollari e il final table perde un grande campione. A tre left, si spengono anche le speranze di successo per Rezaei. Quest’ultimo cerca il double up con 8-8 e sbatte su 9-9 di Pablo Silva.

Il futuro campione si presenta nettamente in vantaggio di chips per l’heads up finale, rispetto a Fabio Colonese. I due lottano per qualche mano, poi Fabio mette le ultime fiches al centro del tavolo con 8-6 e Silva snappa con J-J. Il board J-4-4-5-K non ammette appelli e Pablo Silva è il nuovo campione per 1 milione di dollari.

Ordine di arrivo del final table

1 Pablo Silva Brazil
2 Fabio Colonese Brazil
3 Daniel Rezaei Austria
4 Fabian Gumz Germany
5 Andres Viola Argentina
6 Sergio Luis Di Pego Argentina
7 Dzmitry Urbanovich Poland
8 Pedro Madeira Brazil
9 Rafael Caiaffa Brazil

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari