Thursday, Sep. 16, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Mar 2020

|

 

Primo caso di Coronavirus a Las Vegas: WSOP ora che succede?

Primo caso di Coronavirus a Las Vegas: WSOP ora che succede?

Area

Vuoi approfondire?

Tanto tuonò che alla fine piovve. Anche Las Vegas ha il suo primo caso di Coronavirus accertato. Si tratta di un uomo di mezza età (identità resta ignota per la privacy) che vive nella zona Sud della Città. Gli USA stanno avendo una quantità numerosa di casi e ci sono già 16 persone decedute a causa del  COVID-19. Impossibile pensare che una città come Las Vegas rimanesse immune dal contagio.

L’uomo probabilmente ha contratto il virus dopo un viaggio nelle scorse settimane a Washington, dove è presente uno dei focolai più grandi nel paese a stelle e strisce. Subito sono scattate le misure di quarantena in un centro specializzato in malattie infettive e i medici stanno cercando di ricostruire tutti i contatti avuti dall’uomo dal suo ritorno. Ma non è facile.

WSOP, che succede ora?

Chiaramente il primo caso di Coronavirus nella città di Las Vegas ha messo in allarme tutti. Sanità, politici, casinò, dipendenti, turisti, locali, imprenditori e così via. Un blocco totale del turismo porterebbe alla paralisi più totale di Las Vegas, che nel bel mezzo del Nevada, si regge su turismo e gioco d’azzardo. Inevitabile pensare alle conseguenze ed è inevitabile pensare anche alle WSOP 2020.

Vero che la 51° edizione decollerà solo il 26 maggio, ma vedendo i tempi di diffusione del Virus e quello che dice l’Organizzazione Mondiale della Sanità su tempi incerti della fine del Coronavirus, è più che lecito farsi delle domande sulle WSOP.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Si giocherà? E se si con che misure cautelative per giocatori, dipendenti, staff e giornalisti? Come si riesce ad evitare il contatto, quando parliamo di eventi alle WSOP che mettono assieme oltre mille o più players? Domande ovvie e risposte non facili.

Intanto il tempo passa e se dal quartiere generale delle WSOP al momento escono solo comunicati che ufficializzano i vari calendari della kermesse, dall’altra parte molti giocatori sono pronti a giurare che la 51° edizione sarà cancellata o quanto meno rimandata.

La sensazione è che al momento, quindi ad oggi, non ci siano le condizioni per evitare contagi e quanto altro al Rio. La speranza è che qualcosa possa cambiare nelle prossime settimane. Almeno si spera.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari