Sunday, Aug. 9, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 5 Mag 2020

|

 

Fedor Holz torna in versione cannibale: tre final table nelle ultime 24 ore

Fedor Holz torna in versione cannibale: tre final table nelle ultime 24 ore

Area

Vuoi approfondire?

Il Re è vivo, il Re è tornato. Fedor Holz nelle ultime 24 ore ha fatto paura e delirio online portando a casa quasi 400 mila dollari grazie a tre pesanti risultati. E’ andato vicinissimo al successo nelle SCOOP sulla piattaforma internazionale di Pokerstars, mentre alle WSOPC online ha ottenuto rispettivamente una vittoria nell’High Roller (evento senza ring) e un quarto posto nel Super high roller.

Fedor ha appena firmato un contratto di sponsorship con la room internazionale GGPoker e su questa piattaforma internazionale ha debuttato con i due risultati appena citati negli high roller. Impressionante la facilità con cui il teutonico riesce a raggiungere le battute finali dei tornei. E pensare che negli ultimi tempi il tedesco ha ridotto e non poco le sue presenze nel poker.

Ma pur rallentando, i suoi risultati sono sempre eccezionali e resta un mito per molti. Non a caso la sua scuola di poker e psicologia ha ottenuto un gran numero di adesioni in questi mesi. Ma vediamo come sono andate le ultime 24 ore per Fedor Holz.

Uno-due alle WSPOC

L’avvio è portentoso per Fedor Holz. In uno degli eventi collaterali delle WSOPC, il tedesco metta la sua firma. Stiamo parlando del “$5.300 High Roller” che ha richiamato 70 players ai tavoli per 332.500 bigliettoni di prize pool netto. Holz non fa sconti e dopo aver superato in heads up “Hogfish333” si assicura la prima moneta da 91 mila dollari, confermando di essere un cecchino negli eventi high roller.

Negli stessi minuti Fedor Holz prova a lasciare il segno anche nel “$10.300 Super High Roller“. Qui in hanno risposto presente in 85 e una lunga discesa verso il final table ha animato la battaglia. Ad un passo dal podio però, il tedesco ha alzato bandiera bianca al quarto posto e così nelle sue tasche finiscono altri 88 mila dollari, per un totale di 180 mila bigliettoni.

Sfiorato il titolo SCOOP

Dopo l’abbuffata della notte precedente, ieri sera il buon Fedor Holz ha pensato bene di lasciare il segno anche sulle SCOOP. Sfiora il titolo nel “$10.300 8-Max High Roller” con lo storico nick “CrownupGuy“. Il tedesco si ferma al secondo posto in mezzo ad un field pazzesco a livello di qualità e con 124 players che hanno dato vita ad una avvincente battaglia.

L’unico, a frapporsi tra il tedesco e la vittoria finale, è stato “Mararthur1“. Il russo si è assicurato la prima piazza e una ricompensa da 271 mila dollari. Secondo posto quindi per 210 mila bigliettoni. Un altro risultato a dir poco eccellente e che porta gli incassi del teutonico a quasi 400 mila dollari nel giro di 24 ore. Per la cronaca, sul gradino più basso del podio si accomoda Jorryt “Thecleaner11” Van Hoof che si assicura 163 mila bigliettoni.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Holz non è solo poker

Come abbiamo detto in precedenza, Fedor Holz ha ridotto le sue presenze nel mondo del poker e negli ultimi due anni si è concentrato molto nella realizzazione della sua scuola di poker. Una scuola un po’ diversa dalle altre, dove oltre a trattare il mero aspetto tecnico-strategico del poker, il tedesco cerca molto di lavorare sull’aspetto psicologico.

In pratica sta cercando di mettere a disposizione dei suoi “Studenti” la sua esperienza anche mentale per dare un supporto a tutti coloro che vogliono fare del poker una professione. Insomma superare paure, momenti difficili e saper anche gestire la pressione nei momenti topici.

Una versione molto umana del tedesco e ben lontana da quella sorta di “Cannibalismo” che lo ha fatto sembrare quasi una macchina da guerra durante il periodo 2015-2017, dove ha vinto tutto quello che c’era da vincere. Se la figura del “Coach” è assai diffusa nel mondo del poker ormai, il ruolo del “Life Coach” è un aspetto del tutto nuovo e di cui lo stesso Fedor Holz è un precursore.

E in pochi possono permettersi di essere una figura così carismatica. Quasi 10 milioni di dollari vinti in carriera nel poker online, a cui vanno sommati la bellezza di 32 milioni e mezzo di bigliettoni vinti nel poker dal vivo. E stiamo parlando di un player nato soltanto nel 1993. Il ragazzo di Saarbrücken ne ha fatta di strada.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari