Monday, Jun. 14, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 24 Mag 2021

|

 

RaulGonzalez: Cosa ho imparato del mondo dopo 13 anni di poker

RaulGonzalez: Cosa ho imparato del mondo dopo 13 anni di poker

Area

RaùlGonzalez ha giocato a poker a tempo pieno per oltre 13 anni della sua vita. Una domanda lecita da farsi è che cosa ha imparato in tutto questo tempo? 

Perché a differenza di molti altri lavori, che una volta conclusi lasciano comunque con un certo bagaglio di esperienze e competenze, quasi tutto il lavoro che sta dietro al poker sembra totalmente fine a se stesso.

Quali sono gli insegnamenti, le esperienze vere, quelle che si possono portare fuori dal tavolo, dopo una vita passata a giocare a poker?

1) Il valore del caso

La varianza è molto più grande di quanto chiunque immagini. Ogni volta che parlo con un non poker player, leggo qualcosa su un giornale o online, ogni volta che qualcuno cerca di spiegare qualcosa, cerca sempre di trovare un modo che sottintenda che non c’è assolutamente varianza, che la casualità non sia coinvolta.

Quando giochi a poker per così a lungo realizzi quanto la maggior parte delle cose dipenda dalla casualità o dalla varianza.

Penso che sia una skill molto utile. Immagina di avere un’impresa e stai analizzando cosa va bene e cosa va male. Se guardi solo ai risultati perdi davvero tante informazioni, e questo ti porta a fare qualche decisione molto sbagliata.

Penso che colpisca quasi tutto nella vita. È difficile trovare qualcosa dove puoi davvero dire “Ok, qui la casualità non esiste assolutamente”. Credo sia la cosa più importante che ho imparato

2) I migliori non sono perfetti

Quando ho cominciato a dare un occhio alle partite più alte del mondo nel 2009, pensavo che questi giocatori che giocavano per centinaia di migliaia di dollari dovessero giocare in maniera perfetta. Dovevano essere super super bravi.

Poi ho compiuto la mia scalata e sono diventato uno di loro. Ho realizzato che molti di loro facevano tanti errori, e a mia volta anche io ne facevo ancora molti.

Da quando ho avuto questa esperienza ho perso l’illusione che la gente al top dovesse essere per forza perfetta in ciò che fa, impossibile da battere.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ho guardato ad altri settori, come agli sport, al business, e anche lì vedi molte cose simili. Persone al top non essere nemmeno vicine al livello che immagini normalmente.

È stata una grande esperienza salire e diventare uno dei migliori, impari a vedere le cose sotto una luce diversa da lì.

3) Arrivare al top è possibile

Ovviamente una volta conclusa la scalata capisci come nella maggior parte delle cose sia davvero possibile arrivare al top.

Se non l’hai mai fatto, se non sei mai partito dal fondo per arrivare in cima, da dove prenderai la sicurezza e la confidenza per farcela davvero?

Una volta fatto in un settore capisci come lo puoi fare ancora. Ovviamente non posso diventare un professionista di football oggi, ma se volessi arrivare al top in qualche tipo di business ora avrei molta più confidence di farcela.

4) Ev e concetti del poker in settori simili

Ci sono anche cose più tecniche che ho imparato e che possono essere traslate in altri campi.

Se penso al mercato azionario ad esempio, ho preso molto dal poker e l’ho portato nel campo delle azioni, per esempio pensare in termini di EV, ma molti concetti del poker si applicano ai mercati finanziari in generale direi.

Anche il valore del tempo, in realtà è un concetto molto vicino all’EV. Cerchi di ottimizzare e di fare le cose che portino maggior profitto a parità di tempo.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari