Friday, Sep. 24, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Lug 2021

|

 

WSOP al risparmio: ecco i migliori 5 tornei Low Buy In del calendario

WSOP al risparmio: ecco i migliori 5 tornei Low Buy In del calendario

Area

Vuoi approfondire?

Dopo tutto questo tempo di stasi sembra quasi incredibile che fra pochi mesi le WSOP torneranno live a Las Vegas.

Con una serie di 88 tornei in programma dal 30 settembre fino al 22 novembre lo spending nella Sin City può arrivare a livelli molto alti, ma se sogni di vivere le emozioni di Las Vegas con un occhio al budget, questo articolo può fare al caso tuo.

Con l’aiuto di un articolo pubblicato su PokerNews andiamo a dare un’occhiata ai migliori tornei low-cost delle World Series Of Poker 2021. 

$500 – The Reunion

Proprio all’inizio della kermesse, il The Reunion sarà l’evento per festeggiare la ripresa, e con un buy-in di $500 metterà in palio $5.000.000 garantiti.

Insomma le World Series Of Poker si aspettano un affluenza di oltre 10.000 persone a questo evento che si giocherà su cinque giornate. Stack 50.000 e livelli da 30′ per i Day 1 e 40′ a partire dal Day 2. Inoltre se vuoi provare il massimo risparmio saranno disponibili satelliti a partire da $75!

Struttura un po’ veloce senza dubbio, ma come ricorda PokerNews, un torneo simile (il BIG 50) nel 2019 ha richiamato oltre 28.000 entries e Femi Fashakin è diventato milionario con solo $500. Non male…

$600 – 8-Handed PLO Deepstack

Amanti delle varianti, non ci siamo dimenticati di voi. Se preferisci tenere in mano 4 carte, il Pot Limit Omaha Deepstack in programma per il 12 ottobre sarà il torneo adatto a te.

Per un buy-in di $600 potrai correre per il braccialetto con uno stack da 30.000 e livelli da 30 minuti. Late registration aperta per i primi 12 livelli, possibilità di un re-entry, il torneo si svolgerà su due giornate.

$400 – The Colossus

Fin dalla sua nascita nel 2015 il Colossus delle WSOP è emerso come uno dei tornei di maggior successo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Se il The Reunion è schedulato troppo presto, il The Colossus è in programma per la fine di ottobre, buy-in $400, stack 40.000 e livelli di 40′ con un re-entry per flight a disposizione.

L’evento si giocherà per quattro giorni, ma la particolarità è che già alla fine del Day 1 i giocatori andranno In The Money!

$600 – NLHE Deepstack Championship

Solitamente gli eventi “Championship” hanno buy-in da $10.000 o più (eccezion fatta per i senior e ladies event), ma il futuro campione del mondo deepstack potrà versare solo $600 alle casse del Rio.

In dotazione 30.000 gettoni e livelli da 40′ e 60′ per avanzare in questi tre giorni di evento a caccia del braccialetto.

$888 – CRAZY EIGHTS NLHE 8-Handed

Qui ci siamo presi la libertà di alzare un pochino l’asticella del buy-in rispetto agli altri tornei, ma il Crazy Eights meritava di essere incluso in questa lista.

Buy-in di $888, stack di 40.000, livelli 30′-40′, un re-entry disponibile per ogni flight, torneo distribuito su sei giornate e un primo premio garantito di $888.888.

Bonus: Deepstack giornalieri

Non dimentichiamo come da tradizione, i quattro Deepstack che partono ogni giorno al Rio. Ne potrete trovare due a struttura normale alle 13.00 e alle 16.00 per $250 e $200, e poi alle 19.00 e alle 22.00 con struttura più veloce e buy-in $400 e $150.

Purtroppo niente braccialetto in palio, ma quattro occasioni al giorno per divertirsi spendendo poco, e di solito i field sono belli abbondanti…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari