Tuesday, Nov. 30, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Ott 2021

|

 

WSOP 2021: Gathy vs Ronconi, guerra di rilanci al Final Table del Millionaire

WSOP 2021: Gathy vs Ronconi, guerra di rilanci al Final Table del Millionaire

Area

Vuoi approfondire?

Nel tavolo finale del recente Evento 17 delle WSOP 2021, il blasonato Millionaire Maker (caratterizzato da un payout piuttosto atipico, con un milione di dollari al vincitore e 500k al secondo classificato), vedeva al tavolo finale un giocatore strafavorito rispetto agli avversari, per il suo grande palmares alle WSOP: parliamo del belga Micheal Gathy, già tre volte braccialettato a Las Vegas (più un titolo WSOP online), oltre ad una serie infinita di trionfi e piazzamenti vari.

Gathy sembrava poter arrivare quantomeno all’heads-up finale in relativa tranquillità, dato il gap tecnico ed esperienziale che lo favoriva nei confronti degli avversari.

C’è stata una mano, però, che ne ha pregiudicato il cammino: andiamo a vederla nel dettaglio.

Che mano complicata!

Siamo a quattro players left. I bui sono 400k/800k con BB Ante 800k. Da UTG/cutoff Jeffrey Ceccarelli (suo stack 16,8 milioni) che spilla 10 10 e apre a 1,6 milioni. Da bottone parola a Gathy (stack 29,6 milioni) che alza J J e 3betta a 4 milioni. Folda lo small blind, mentre nel big blind siede Darryl Ronconi, (stack 27,3 milioni) che trova K Q e inizia a pensare. Dopo un po’, Ronconi opta per una 4bet a 9 milioni. La parola torna a Ceccarelli, che folda la sua coppia di 10. Gathy, con i Jacks, decide di fare call.

Flop per due (pot 20,8 milioni)

K 9 10

Ronconi esce puntando: 10 milioni. Gathy ci pensa moltissimo, poi fa call.

Turn (pot 40,8 milioni)

5

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ronconi va all-in per 9,1 milioni. Gathy, in grande sofferenza per la situazione, dopo quattro minuti fa call!

River (pot 59 milioni)

4

Gathy resta iper short e uscirà pochi minuti dopo in quarta posizione.

Mano, questa, ultra discutibile: anzitutto la 4bet di Ronconi  (fino a quel momento abbastanza ABC nella partita) appare veramente borderline dopo l’azione degli avversari nel preflop; detto che il fold del cutoff con coppia di 10 appare corretto, fa riflettere anche il flat di Gathy, che (pensiamo) volesse cercare un flop baby per andare ai resti.

Tuttavia, questa sensazione viene sconfessata nel momento in cui il flop presenta un K, dal momento che va fino in fondo, mettendo il suo avversario quindi su AQ, AJ o su un bluff completo. Evidentemente, gli attribuisce un range di 4bet in bluff ampio, che spesso quindi con JJ può battere.

Ci chiediamo, quindi: come si sarebbe sviluppata la mano? Come giudicate la condotta dei due? Gathy poteva vincerla o comunque (considerando la sua abilità rispetto agli avversari) salvare parte dello stack e tentare di rimontare in seguito, pur con un numero di blinds esiguo?

 Photo courtesy of Pokernews

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari